Oltre quaranta eventi per la Festa della Donna: “Frutto di un lavoro corale tra comune e le tante associazioni piacentine” – AUDIO

Piacenza 24 WhatsApp

Un ricco programma di iniziative per la Festa della Donna. Dalla cultura alle iniziative di sensibilizzazione, oltre quaranta eventi in calendario.

I numerosi eventi in programma sono frutto di un lavoro congiunto con molte associazioni, abbiamo creato una vera e propria rete”, commenta l’assessore alle Pari Opportunità, Serena Groppelli.

Anci ha poi chiesto anche un focus particolare sulle donne in Iran, mentre a livello locale le donne potranno accedere gratuitamente ai Musei Civici di palazzo Farnese”.

EVENTI IN PROGRAMMA

Dal 4 all’8 marzo
Sogni di donne: Giorni di incantevole arte e poesia
Piccolo Museo della Poesia – via Genocchi. Organizzato da: Soroptimist

martedì 7 marzo
Reading poetico “Aspettando l’8 marzo 2023” letture poetiche Live streaming
INFO@RADIORACCONTIAMOCI.NET
organizzato da: Epikurea, Biblioteca Passerini-Landi

Ore 19
casa del Fanciullo
Inaugurazione panchina rossa con frasi e citazioni fatte dai ragazzi del Centro Educativo Tandem
Piazzale Crociate 3

Ore 19
Messa e cena della donna
via del Tempio 16
organizzato da Protezione della Giovane

martedì 7 e mercoledì 8 marzo
Palazzo Farnese
Illuminazione virtuale monumento in giallo
Comune di Piacenza

8 marzo – 25 novembre
Due progetti di donne per le donne, per loro stesse e per tutte quelle che si prendono cura di loro
1) Le in…visibili – Un progetto delle donne senza dimora
2) Nove mesi di cultura
Organizzato da La Ricerca (seguiteci su facebook e instagram @laricercaonlus)

mercoledì 8 marzo
Questo non è amore
piazzale Marconi – di fianco Stazione Ferroviaria
Evento organizzato da Questura di Piacenza

Ore 17.30
Sala Balsamo della biblioteca Passerini-Landi Presentazione del libro “La trama lanciata” con l’autrice Lorena Tassara. Il libro si può definire in senso figurato un arazzo al femminile tessuto da donne che abitano tempi storici diversi – tra la fine degli anni Sessanta del secolo scorso e i giorni nostri – e che con le loro vicende personali portano alla ribalta il clima sociale e culturale del loro tempo insieme a veri e propri spaccati di Storia italiana. Sono donne a vario titolo ferite dalla vita, ma coraggiose e forti, che si trovano nella condizione di decidere del proprio futuro e della propria salvezza. Le loro storie appaiono parallele e sembrano destinate a rimanere distanti, ma via via si intrecciano e sovrappongono inaspettatamente. Ma sottotraccia c’è una metafora tessile che lega tutte le parti del romanzo: quella della trama lanciata.

ore 21
“Benedetta” di Paul Verhoeven, con Virgine Efira, Charlotte Rampling, Daphne Patakia e Clotilde Courau (storico, biografico, drammatico – durata 131 minuti)
Cinema Corso – corso Vittorio Emanuele II
Ingresso ridotto alle donne: euro 6

Ore 18
Festeggeremo l’impegno, le culture a confronto
La casa delle Parole – via Tibini 1/b
organizzato da: Mondo aperto APS

Dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19
Maratona di lettura per le donne iraniane e afgane
via XX Settembre (lato Upim) e largo Battisti
organizzato da: Donne vita libertà

“Non solo mimose. Letture di libertà e resistenza” a cura del gruppo di lettura “Besurica, il giardino delle parole” e della scuola media Italo Calvino.

Testi che verranno pubblicati sulla pagina fb dell’associazione e sul gruppo fb Besurica insieme.
Organizzato da Nuovi Viaggiatori Aps

Presentazione del libro di Ernesto Preziosi “Alda Miceli. Una donna protagonista del Novecento”Sede da stabilire, organizzato da: Cif

Dalle 10 alle 13
Donne e diritti – Insieme si può. Ricostruzione storica documentata e interventi

Salone Nelson Mandela – Camera del lavoro territoriale – via XXIV Maggio
organizzato da: Coordinamento Donne CGiL Piacenza

Dalle 10 alle 13
Ingresso gratuito a tutte le donne ai Musei civici di Palazzo Farnese
Musei Civici di Palazzo Farnese

Dalle ore 18 alle 20
Fuori dalla cornice: quadri che prendono vita in musiche e parole
Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi – via San Siro 13
Visite guidate a ciclo continuo (ingresso gratuito). Organizzato da: Soroptimist

Dalle ore 17
Abiti dal mondo in passerella
Galleria del Sole
Organizzato da: Centro per le Famiglie

giovedì 9 marzo
Dalle ore 17.30
“Donne e finanza – Una sfida per l’inclusione – la libertà passa dalla conoscenza”
Sala Vescovile – via Scalabrini 67
organizzato da: Cisl e Adiconsum Parma e Piacenza

Proiezione film “Be my voice”, nell’ambito della rassegna Cinema al lavoro
Salone Nelson Mandela – Camera del Lavoro Territoriale – via XXIV Maggio
organizzato da Cinemaniaci

Dalle ore 17.30
Donne e guerra nel mondo antico
Auditorium Fondazione di Piacenza e Vigevano – Via Sant’Eufemia, 12/13
organizzato da: Soroptimist

venerdì 10 marzo, ore 17
Convegno: “Donne d’impresa senza confini”
Sede di Confapi – via Menicanti 1
organizzato da Confapi

sabato 11 marzo, dalle ore 17.30
Concerto Lirico-vocale Viva le femmine d’Italia 

Cappella ducale di Palazzo Farnese
organizzato da Amici della Lirica

martedì 21 marzo, ore 17
Salone Monumentale della biblioteca Passerini-Landi
Presentazione del libro “Alda Merini. La poetessa dei navigli” con l’autore Aldo Colonnello, con letture di poesie di Alda Merini. In occasione della Giornata mondiale della poesia.

sabato 25 marzo, dalle ore 17.30
Incontro – approfondimento Afganistan: la cancellazione dei diritti delle donne
Palazzo Farnese, salone Pierluigi
organizzato da: Amnesty Piacenza

domenica 26 marzo, dalle ore 15
Frammenti di vita. Donne e mamme si raccontano attraverso narrazioni di sé
Casa delle Parole – via Tibini 1/B
organizzato da: Mondo aperto

venerdì 31 marzo, ore 17
Presentazione del libro: “Il resto è silenzio” alla presenza dell’autrice Chiara Ingrao
Salone monumentale Biblioteca Passerini-Landi
Organizzato da: Libreria Farheneit

sabato 1 aprile, ore 17
Inaugurazione della mostra al femminile “Quelli della biblioteca, ieri e oggi. Un percorso artistico tra le opere di Paola Foppiani e Silvia Galletti”
Spazio mostre della biblioteca Passerini-Landi.

Sculture di Paola Foppiani e ritratti di Silvia Galletti

venerdì 5 maggio, ore 17
Salone Monumentale della biblioteca Passerini-Landi
Presentazione del libro “La montagna sola” con le autrici Chiara Cruciati e Rojbin Beritan. Il genocidio degli ezidi da parte dell’Isis nel 2014, oggetto del libro, offre l’occasione per parlare del Medio Oriente (per cui Cruciati è esperta e corrispondente per il quotidiano Il Manifesto), delle condizioni femminili e di quale sia il rapporto col mondo e la cultura Occidentale.  Evento realizzato nell’ambito del progetto Sconfinamenti, con il finanziamento del Centro per il libro e la lettura.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank