Parcheggio di piazza Cittadella, che fine ha fatto? Rabuffi: “Nel frattempo costi lievitati”. Tarasconi: “Attendiamo il tavolo tecnico, poi decideremo una volta per tutte” – AUDIO

Piacenza 24 WhatsApp

Parcheggio sotterraneo in piazza Cittadella, il via libera dal Comune di Piacenza risale al settembre del 2020. Poi più nulla. Un’opera del valore di circa 10 milioni di euro, per un impianto che prevede una capacità di 250 posti auto a pagamento. Ma ancora oggi il progetto è fermo. Lo hanno sottolineato Stefano Cugini e Luigi Rabuffi di Alternativa per Piacenza, oggi in consiglio comunale. In particolare Rabuffi ha portato a palazzo Mercanti una mozione che attendeva di essere dibattuta da agosto 2022, mirata a chiedere in sostanza: il progetto ha ancora un senso?

“Il progetto preliminare era stato approvato addirittura nel 2008”, ricorda Rabuffi, rimarcando la propria contrarietà, da sempre, al progetto. “La realizzazione del parcheggio, per 250 posti auto, giustifica una spesa di circa 10 milioni di euro? Le difficoltà di scavo e i ritrovamenti archeologici non sono forse un costo eccessivo per la nostra comunità? I costi di realizzazione del parcheggio sono lievitati inoltre da 10 a 12 milioni di euro”.

Sull’argomento è tornata Katia Tarasconi. “Dopo tanti anni una certezza l’abbiamo, o da una parte o dall’altra andremo. Sono passati così tanti anni che sicuramente con questa amministrazione o si va avanti o si chiude. Ma almeno sapremo che ne sarà di piazza Cittadella. Se avessi la bacchetta magica farei il parcheggio. Però gli atti sono atti e la situazione che abbiamo trovato non è semplice, perché errori sono stati fatti da entrambe le parti. Di sicuro l’interesse pubblico non lo decidono i tecnici ma la politica: altrimenti i cittadini dovrebbero votare i tecnici. Alla fine del tavolo tecnico, che abbiamo convocato a febbraio, capiremo se l’opera ha un senso ancora oggi oppure no: a quel punto sapremo cosa fare, se procedere col cantiere oppure no”.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank