Come prenotare una visita alla commissione medica patenti, scadenza dei documenti prorogata di sette mesi

blank

Al fine di agevolare i lavori della Commissione medica patenti, che deve smaltire l’arretrato di tre mesi di sospensione delle attività, per un totale di circa 1800  visite da riprogrammare, si forniscono di seguito le modalità per prenotare una visita.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

1. Il cittadino può telefonare il mercoledì,  il giovedì e il venerdì dalle 8.30 alle 11.30 ai seguenti numeri 0523-317823, 0523-317824, 0523-317833
2. La persona può anche utilizzare la modalità di prenotazione a distanza, scaricando la domanda qui http://www.ausl.pc.it/medicina_legale/02_cert_idoneita.asp. Una volta compilati, firmati e scannerizzati i moduli necessari alla richiesta, si può trasmettere la documentazione all’indirizzo email commissionepatenti@ausl.pc.it . L’utente riceverà tramite raccomandata la lettera di invito con giorno, ora e luogo di convocazione a visita oltre ad altre eventuali prescrizioni (documentazione sanitaria richiesta, ausili, ecc…).

Le visite della Commissione medica patenti sono riprogrammate nel rispetto delle misure previste dal Ministero della Salute e dalle Linee guida regionali, per consentire lo svolgimento delle attività ambulatoriale in sicurezza per il paziente e per gli operatori presenti. Sono stati quindi ridotti i volumi di attività: fino al 21.02.2020, ultima seduta di Commissione prima della sospensione delle prestazioni, le persone convocate a visita collegiale per l’accertamento dell’idoneità alla guida erano 60 al giorno.
Oggi, grazie alla massima disponibilità e collaborazione degli operatori e delle persone che accedono all’ambulatorio, per evitare assembramenti, si riescono a visitare circa 30 persone per seduta (con un impegno medio di  circa 5 ore).

Consapevoli delle nuove modalità lavorative (metà delle persone con raddoppio dei tempi di visita ), è stato da subito aumentato il numero delle sedute collegiali. Si ricorda che alla Commissione Medica Locale Patenti di Piacenza  possono rivolgersi unicamente gli utenti residenti nel territorio provinciale.

Scadenze patente: l’UE proroga tutti i documenti di 7 mesi con possibilità di circolare in ogni Stato membro

Con la circolare 0051340 del 5 giugno 2020, il Ministero dell’Interno ha comunicato ufficialmente le nuove scadenze di patente, revisione auto, CQC e altri certificati, valide dal 4 giugno 2020 in tutti gli Stati dell’Unione Europea, ovviamente compreso il nostro Paese.

La circolare è stata redatta in recepimento del regolamento UE 698/2020 dello scorso 25/5 che, in considerazione dell’emergenza Coronavirus e del graduale ritorno alla libera circolazione tra i Paesi membri vista l’attenuazione della pandemia, ha inteso uniformare su tutto il territorio dell’Unione le proroghe delle scadenze dei documenti decise in precedenza dai vari Stati.

Quindi, la validità delle patenti di guida, scadute o in scadenza tra il primo febbraio e il 31 agosto 2020 si considera prorogata di 7 mesi dalla data di scadenza indicata e in tale periodo il titolare potrà di circolare in tutta l’UE. Quindi, per esempio, una patente in scadenza il 30 agosto 2020 è automaticamente prorogata al 30 marzo 2021.

I titolari di patente con scadenza 31 gennaio 2020 – essendo questa data fuori dall’applicazione della normativa europea – potranno usufruire dell’estensione di validità solo fino al 31 agosto 2020 e solo per la circolazione sul territorio italiano.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank