Un Piacenza di rigore supera anche il Cesena ed approda ai quarti di finale

cesena - piacenza, piacenza calcio

Il Piacenza calcio passa il turno ai calci di rigore, e continua la propria marcia in Coppa Italia Serie C prendendosi la qualificazione ai quarti di finale. L’uomo in copertina è Riccardo Bertozzi che para un rigore a Sarao al minuto 83, e poi si ripete nella lotteria finale ai danni di Rosaia.

Il commento al match

I biancorossi partono alla grande grazie una mediana di grande possesso composta da Giandonato, Bolis e Cattaneo, con quest’ultimo che parte largo a destra ma continua a muoversi su tutto il fronte offensivo. Davanti Forte e Cacia garantiscono una buona dose di movimento, e dai loro interscambi nascono le occasioni migliori. Al 17esimo è proprio Forte a scaldare i guanti di Agliardi, e poco dopo è Cacia a servire Bolis per il mancino sventato ancora dal classe ’83 cesenate. I biancorossi reclamano anche un rigore per intervento di Giraudo su Borri, ma l’arbitro sorvola. Da metà primo tempo alza i ritmi il Cesena, ma nonostante il dominio del campo non arriva quasi mai dalle parti di Bertozzi. Sul finire di primo tempo succede di tutto: prima apre Pergreffi, in seguito ad una mischia in area, e tre minuti dopo reagisce subito il Cesena con la testata di Sarao che vale il pari.

Secondo tempo

Nella ripresa è – quasi per tutti i 45 minuti – un dominio del cavalluccio. I biancorossi, colpiti dalla stanchezza delle tante riserve messe in campo dal primo minuto, si affidano alla propria solidità difensiva e all’imprecisione romagnola negli ultimi 25 metri. Nonostante gli errori in rifinitura ci vuole un super Bertozzi per salvare il risultato in due occasioni: la prima sul colpo di testa Ciofi e la seconda, decisiva, sul rigore di Sarao.
L’errore dagli 11 metri e l’innesto di Paponi danno nuova linfa al finale biancorosso, ma il match scivola via verso i supplementari.

Negli ultimi 30 minuti c’è poco spazio per la brillantezza, con le squadre lunghe, gli errori che fioccano e le pause per crampi che fermano continuamente il match. Il Cesena la vuole vincere (e se lo meriterebbe pure per la mole di gioco prodotta), ma prima Capellini mette largo e, poco dopo, sul finire di tempo, Sarao spara in pancia a Bertozzi.
La lotteria dei rigori, come contro l’Imolese, si risolve come una formalità per il Piacenza: i biancorossi non sbagliano mai, mentre i padroni di casa sparano alto e si fanno ipnotizzare da Bertozzi. Il Piacenza supera il turno e guadagna i quarti.

Il prossimo turno: il Piacenza si incrocerà con la Juventus U23. La gara verrà disputata presso lo stadio “Garilli” di Piacenza il giorno 18/12/2019 (orario da definire).

Le formazioni

Cesena (3-4-3): Agliardi; Ciofi, Brignani, Giraudo; De Feudis, Franco, Russini, Capellini; Cortesi, Sarao, Zerbin. All. Modesto
Piacenza (3-5-2): Bertozzi; Borri, Milesi, Pergreffi; Giandonato, Cattaneo, Bolis, Nannini, El Kaouakibi; Forte, Cacia. All. Franzini

Cesena – Piacenza: la Coppa Italia per riprendere la marcia

La partita Piacenza – Cesena

1′ Iniziata al Manuzzi di Cesena, Piacenza – Cesena
7′ Il primo tiro in porta del match arriva dal Cesena. Ci prova Russini ma è una telefonata per Bertozzi
11′ Occasione Piacenza! Contropiede biancorosso innescato da Bolis che lancia Forte. Il classe ’99 entra in area dal lato sinistro, rientra su Giraudo e finisce a terra. L’arbitro lascia correre.
17′ Ancora Forte pericoloso. Palla di Cattaneo in verticale per Cacia, un tocco di Giraudo premia l’inserimento di Forte che se la sposta sul mancino ma trova Agliardi pronto ad allungare in angolo
21′ Ancora Piacenza al Manuzzi con la verticalizzazione di Pergreffi per Cacia che fa sponda su Bolis. Il mancino dell’ex Triestina trova ancora un grande Agliardi che para in controtempo
23′ Capellini buca il raddoppio dei biancorossi, entra in area dal lato destro, ma la sua conclusione è rimpallata da Milesi

26′ Ammonito Giraudo
31′ Punizione radente di Sarao dai 25 metri che trova prontissimo Bertozzi ad allungarsi sulla sua sinistra. Poi sulla respinta è ancora bravo il portiere biancorosso a chiudere su Franco
36′ Circolazione del Cesena che porta alla conclusione di Franco al limite dell’area. Palla alta, ma i bianconeri da 10 minuti son stabilmente nella metà campo piacentina

38′ GOOOOOOL DEL PIACENZA CALCIO CON PERGREFFI!
Biancorossi in vantaggio sugli sviluppi di un calcio battuto da Cattaneo. La palla del numero 16 trova il colpo di testa di Cacia e la risposta corta di Agliardi, ma in mischia è capitan Pergreffi a ribattere in porta.

41′ PAREGGIO CESENA
Cross di Franco a centro area, la difesa del Piacenza calcio è disposta male e Sarao incrocia di testa indisturbato. Bertozzi incolpevole

47′ Finisce il primo tempo al Dino Manuzzi di Cesena: 1-1

Secondo tempo

46′ Iniziata la ripresa con il cambio Brunetti per Giraudo in casa Cesena
47′ Ammonito Zerbin per trattenuta su El Kaouakibi
52′ Borri si perde Sarao e commette fallo da ammonizione
56′ Il Cesena prende posizione nella metà campo biancorossa ma il dominio si traduce nella sola punizione, alta, di Russini
59′ Doppio cambio in casa Piacenza: dentro Della Latta e Sylla, fuori Cacia e Pergreffi
65′ Dentro Rosaia e Valeri per De Feudis e Cortesi
70′ Miracolo di Bertozzi che con un grande riflesso nega la gioia del gol alla testata di Ciofi

76′ Palla recuperata da Sylla che sfrutta un errore di Brignani e scappa via in contropiede. La progressione del classe ’98 arriva fino dentro l’area, ma una chiusura provvidenziale di Ciofi salva i bianconeri
79′ Dentro Zappella per Milesi
81′ Botta di Rosaia che trova il palo, ma sugli sviluppi della manovra cesenate Sylla atterra Brunetti e commette fallo da rigore

82′ Splendido Bertozzi che para il rigore e nega la doppietta a Sarao. Il Piacenza calcio è ancora in vita

86′ Siluro di Bolis che fa la barba al palo sinistro di Agliardi
87′ Dentro Paponi per Forte
94′ Si va ai supplementari tra Cesena e Piacenza

Tempi supplementari Piacenza – Cesena

Primo tempo supplementare

91′ Inizia il primo tempo supplementare
93′ Cappellini entra in area, ubriaca El Kaouakibi con un paio di finte ma allarga troppo la traiettoria ed il Piacenza si salva
98′ Dentro Nicco per uno stremato Giandonato, mentre il Cesena inserisce Zecca per Zerbin
100′ Bel traversone di Zappella dalla destra ma Sylla alza di testa sopra la traversa
105′ Ancora parità dopo i primi 15′ dei supplementari

Secondo tempo supplementare

106′ Iniziano gli ultimi 15′ di gioco
110′ Contropiede cesenate sventato dalla maiuscola prestazione di Borri. I bianconeri ci provano ma il Piacenza tiene
114′ Discesa di Zappella che trova Paponi a centro area: alta la conclusione del bomber
115′ Palla ghiottissima per Sarao che spara a salve davanti a Bertozzi
120′ Cesena – Piacenza calcio finisce 1-1. Il destino dei biancorossi verrà deciso ancora dai calci di rigore

Calci di rigore Piacenza – Cesena

Ciofi (C) alto
Bolis (P) gol
Rosaia (C) parato
Nicco (P) gol
Franco (C) gol
Paponi (P) gol
Borello (C) gol
Borri (P) gol