Piacenza calcio, Ballarini e Dell’Agnello gli ultimi due colpi di mercato. Corradi rimane

marco ballarini, piacenza calcio

Nell’ultimo giorno di mercato, all’ultimo momento disponibile, Simone Di Battista (resp. area tecnica del Piacenza calcio) piazza il colpo Marco Ballarini e pesca dal mercato svincolati Simone Dell’Agnello. Il 2001 è già biancorosso, mentre l’attaccante lo diventerà a breve. Intanto, Mattia Corradi rimane…

blank

Due nuovi acquisti ed un terzo tassello che potrebbe svoltare la stagione biancorossa.

Simone Di Battista chiude la sua prima sessione di mercato da responsabile area tecnica del Piace con l’attenzione su due fronti: da un lato si trova Ballarini e Dell’Agnello, mentre dall’altro Mattia Corradi.
I primi due saranno gli ultimi rinforzi per centrocampo ed attacco, mentre il terzo rappresenterebbe un clamoroso rientro per la stagione 2020-21.

Facciamo ordine in casa Piacenza calcio

Dopo un’ultima giornata molto intensa, Di Battista ha sparato le cartucce proprio sul finale. In extremis è riuscito ad aggiudicarsi le prestazioni della mezzala Marco Ballarini dall’Udinese: un 2001, in prestito. Poi, non riuscendo a prendere Plescia, ha scelto di cercare nel mercato degli svincolati. Da questo gruppone è emerso il nome di Simone Dell’Agnello: centravanti classe 1992 (ex Livorno) che stamattina (martedì) sarà a Piacenza per diventare un nuovo giocatore piacentino.

Mattia Corradi rimane?

La storia più intricata riguarda però l’ex numero 10 biancorosso – ora quel numero è sulle spalle di Palma – che non è riuscito a trovare squadra dopo essere rimasto ai margini del progetto fin dalla prima amichevole del 2020.
L’accordo tra club e giocatore era molto chiaro: ti alleni con noi, ma sei sul mercato. Purtroppo, per entrambe le parti, l’offerta giusta non è mai arrivata ed ora, da contratto, Corradi rimane un giocatore biancorosso.

Come muoversi? Le alternative sono due: o Corradi si riduce il contratto e torna a disposizione del mister, o fa muro chiedendo che gli venga pagato l’oneroso (e scomodo secondo la nuova politica del club) ingaggio fino all’ultimo centesimo. Il buon senso tifa per l’opzione 1, ma solo il tempo ci potrà rivelare la soluzione del thriller.   

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank