Coronavirus, il premier Conte: “Chiuse tutte le attività produttive non strategiche” – IL DISCORSO

Giuseppe Conte

Chiuse tutte le attività produttive non strategiche. Lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte. “Quelle messe in atto sono misure severe, ne sono consapevole, ma non abbiamo alternative. In questo momento dobbiamo resistere, perché solo così riusciamo a tutelare noi stessi”, dice il premier.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

“Chiuderemo tutte le attività produttive non cruciali. Ma restaranno aperti supermercati, alimentari, farmacie e parafarmacie. E i servizi essenziali saranno garantiti. Continueranno a venire assicurati i servizi bancari, postali, assicurativi e finanziari”. Poi raccomanda: “Invito tutti a mantenere la calma, no ad accaparramenti”.

In diretta da Palazzo Chigi

Pubblicato da Giuseppe Conte su Sabato 21 marzo 2020

Conte ha incontrato i sindacati e le piccole imprese hanno chiesto lo stop di tutte le attività industriali non strategiche.

Sono misure “che richiederanno tempo per far vedere i loro effetti”, aggiunge. “E’ la crisi più difficile che il paese sta vivendo dal secondo dopoguerra. la morte di tanti concittadini è un dolore che ogni giorno si rinnova”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank