Al via il progetto PChild, cooperative in rete sul fronte dell’educazione: tanti programmi educativi e iniziative rivolte ai più piccoli – AUDIO

Con la Conferenza stampa di oggi, 24 marzo, presso la sede di Confcooperative Piacenza, è stato reso pubblico il calendario di eventi organizzati, anche grazie al sostegno di Emil Banca Credito Cooperativo, da “PChild”, il sodalizio delle cooperative sociali piacentine che offrono servizi per la prima infanzia. Sono ben 9 le cooperative interessate, e precisamente Sfinge; Unicoop; Consorzio Farnesiana; Eureka; Casa Morgana; Fenice; Auroradomus; Strade Blu; L’Arco. Complessivamente gestiscono ben 32 strutture, la maggior parte asili nido, ma vi sono anche scuole dell’infanzia, biblioteche per i più piccoli e spazio bimbi, distribuiti in varie zone della città ed in tanti comuni del piacentino.

“Si tratta di cooperative, tutte aderenti alla nostra associazione – spiega Nicoletta Corvi direttrice di Confcooperative Piacenza – che mesi addietro, annunciando la nascita del sodalizio PChild, avevano ‘promesso’, fra le altre cose, di intraprendere iniziative comuni sul fronte dell’educazione dei più piccini, e così è stato. La rete nasce anche per un preciso impegno di crescita culturale ed educativo della nostra comunità, portato avanti, quest’anno, esplorando il tema della bellezza, nelle sue infinite declinazioni; bellezza come armonia interiore, bellezza nell’incontro con la natura e bellezza che traspare dalla cultura e dalle opere dell’uomo. Più avanti la rete di PChild proporrà altre esperienze centrate sul valore dell’educazione per i più piccoli, e quindi sull’importanza di una comunità educante; il tema pedagogico rimane infatti cruciale per lo sviluppo di un territorio e dei suoi abitanti.”

blank

“Emil Banca è arrivata da qualche mese nel territorio piacentino, con nove filiali tra capoluogo e provincia. La collaborazione con Confcooperative Piacenza è legata alla comune matrice valoriale e al nostro modo di fare ed essere Banca di Credito Cooperativo. Una banca attenta alle persone e ai territori, pronta a fare rete con chi lavora per il bene comune e lo sviluppo sostenibile. – ha commentato Lorenzo Sartori, Responsabile Relazioni Istituzionali Nuovi Territori. “In questo caso – ha concluso – abbiamo ritenuto di supportare un progetto rivolto all’educazione dei nostri bimbi, che rimane un tema centrale della nostra società, sostenendo la cooperazione e l’associazionismo componenti quel Terzo Settore sempre più rilevante per il benessere delle nostre comunità”.

Ben sei gli appuntamenti in programma, distribuiti fra aprile a giugno prossimi, e dedicati alle famiglie e ai bambini da 1 a 6 anni di età. Si tratta di eventi completamente gratuiti, con sedi di svolgimento, date e tematiche, diversificate ed affascinanti. Con questo primo calendario si concretizza quindi l’obiettivo del sodalizio piacentino di fornire, anche grazie a standard e garanzie condivise, un servizio rivolto ai più piccoli e alle loro famiglie, di elevato livello qualitativo ed al passo con i tempi. La promozione della cultura nelle età minori si basa infatti su criteri di eccellenza frutto delle più fini riflessioni pedagogiche oggi accreditate, la cui condivisione ed adozione all’interno del gruppo di cooperative contribuisce a dare maggiore qualità ai servizi offerti alla collettività.

blank

LE VARIE INIZIATIVE

Proposta “Armonia” 

Tema, Lo yoga per i più piccoli.

Sabato 30 aprile: Giardino Alloggi Verani Via Trieste, Fiorenzuola d’Arda (PC) 

Sabato 18 giugno: Spazio 4.0, Centro Polivalente, via Manzoni, 21, Piacenza. 

La durata di ciascun incontro sarà di circa 1 ora e si tratta di Yoga per bambini fino ai 6 anni, condotto da una insegnante specializzata nel metodo Balyayoga. Oggi più che mai i bambini mostrano l’esigenza di riappropriarsi dei loro spazi e del loro mondo interiore. In quest’ottica, lo yoga offre ai bimbi un efficace strumento per conoscere se stessi e avere una consapevolezza maggiore delle proprie emozioni. La particolarità dell’approccio di Balyayoga è infatti la sua componente ludica. Dal momento che i bambini comprendono il linguaggio della fantasia, si è ritenuto più opportuno avvicinarsi allo yoga con l’ausilio di attività divertenti, pensate per incuriosirli e stimolarne la creatività. 

Proposta “Cultura” 

SABATO 9 aprile. Tema, Ombre e luci, voci e suoni, profumi e sapori della Cattedrale. Luogo: Cattedrale di Piacenza.                  

Si tratta di un percorso insolito alla scoperta della nostra Cattedrale. Le ombre prodotte dal sole che entra dal rosone o dal faro che illumina l’altare maggiore, il suono dell’organo, quello delle campane e quello delle campanelle dell’offertorio, il profumo dei fiori e dell’incenso, l’odore delle candele e dei mattoni, il sapore del pane e delle ostie e poi il freddo del pavimento in marmo e il calore dei sedili in legno del coro. Un viaggio che utilizza e stimola i cinque sensi dei bambini e degli adulti per vedere oltre il visibile. L’attività è comprensiva di accoglienza e merenda e si svolgerà nella Cattedrale e nell’aula didattica ad essa annessa. 

SABATO 28 maggio. Tema “Quante forme si nascondono tra le mura di Castell’Arquato?” Luogo: Borgo di Castell’Arquato (PC).                          

Passeggiando tra le belle vie del Borgo si andrà alla ricerca delle code di rondine nei merli della rocca, della croce nella finestra della Cattedrale, del cerchio del fonte battesimale e di altre numerose forme che impreziosiscono l’architettura di alcuni monumenti. Conclusione con un reading speciale all’aperto, durante il quale simpatici personaggi aiuteranno a rivivere una delle leggende legate alla Rocca Viscontea. L’idea è quella di accompagnare i bambini in una passeggiata tra esterno e interno della Collegiata e della Rocca Viscontea e giocare con loro a ritrovare forme geometriche che possono riconoscere avendo dato loro, all’inizio della visita, delle carte con le forme che si incontreranno.  

Proposta “Natura” 

Sabato 14 maggio. Tema: Walking in fabula: percorsi tra natura e teatro. Luogo: Groppallo di Farini (PC) 

Muniti di scarpe da trekking e zaini, un gruppo di 20 persone, fra bimbi ed adulti, sarò guidato lungo una passeggiata nella natura. Arrivati nel suggestivo contesto della Torre di Sant’Antonio, un’antica Torre campanaria di una chiesa ormai scomparsa di epoca medievale, si svolgerà un workshop di teatro che coinvolgerà grandi e piccini, all’insegna del gioco e della condivisione. Inventare fiabe con le tecniche del teatro significa partire per un affascinante viaggio fra realtà, immaginazione, leggende e creature fantastiche. 

Domenica 12 giugno. Tema, Fiabe lungo il sentiero del Tidone – zona Borgonovo.           

Passeggiata breve e pianeggiante, adatta alle famiglie, alla scoperta del Sentiero del Tidone. Per questo è stata scelta una parte del Sentiero, ritenuta adatta per l’età dei bambini. Il breve, ma comunque bello, tratto di sentiero conduce ad una spiaggetta che si trasformerà in un teatro a cielo aperto: verranno portate in scena fiabe animate in più lingue del mondo. Al termine delle fiabe sarà possibile fare un picnic tutti insieme e una esperta dell’associazione racconterà alle famiglie aneddoti e curiosità sul Sentiero.  

I POSTI SONO LIMITATI – PER ISCRIZIONI SCIVERE A: pchild@confcooperative.it – pchild.confcooperativepiacenza.it 

Pchild: le strutture aderenti 

Nido “Casa Morgana” (Piacenza) 

Nido “Casa Turchina” (Piacenza) 

Nido “Lilliput” (Piacenza) 

Spazio bimbi “Babyclub” (Piacenza) 

Nido part time “Il Giardino Di Alice” (Piacenza) 

Centro per bambini e famiglie “Elefante Variopinto” (Piacenza) 

Nido “Il Giardino dei colori” (Piacenza) 

Biblioteca 0-6 anni “Elefante che Legge” (Piacenza) 

Nido “Affa la Giraffa” (Piacenza) 

Nido “del Facsal” (Piacenza) 

Nido “Sant’Eufemia” (Piacenza) 

Nido “L’Oasi” (Piacenza) 

Nido Villa Modeo (Fiorenzuola d’Arda) 

Spazio bambini “Piccolo Blu” (Fiorenzuola d’Arda) 

Nido “Albero delle Fragole” (Pianello) 

Nido “Sul Po” (Castelvetro Piacentino) 

Nido “Rossi” (Alseno) 

Nido “Il Delfino” (Caorso) 

Nido “Lucia Bongiorni” (Agazzano) 

Nido “I ciottoli della Trebbia … bambini d’acqua dolce” (Travo) 

Nido “L’albero delle coccole” (Gossolengo) 

Nido “Magica Bula” (Podenzano) 

Nido “L’albero dei sogni” (Vigolzone) 

Nido “Girogirotondo” (Ponte dell’Olio) 

Nido “Le Birbe” (Carpaneto P.no) 

Nido “Oh che bel Castello” (Castell’Arquato) 

Nido “Cocco e Drilli” (Lugagnano) 

Nido “La casa di Pollicino” (Vernasca) 

Nido di Morfasso (Morfasso) 

Nido “La Stella Marina” (Sarmato) 

Nido “Biribimbo” (Castelsangiovanni) 

Nido “Il nido di Aemilia” (Roveleto di Cadeo) 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank