Ripresi dalla videosorveglianza durante il furto in una ditta, i carabinieri si precipitano sul posto: due arresti

blank

Ieri, 25 settembre 2022, nel primissimo pomeriggio, il titolare di una ditta piacentina con sede alla Veggioletta, attiva nel settore alimentare, ha segnalato al 112 che dalle telecamere di sorveglianza presenti in ditta stava osservando all’interno del locale adibito ad ufficio due persone intente a rovistare dappertutto.

Immediatamente sul posto sono state inviate due auto del Radiomobile e una pattuglia della Stazione Levante, che hanno fermato e bloccato due soggetti, sprovvisti di documenti, condotti in caserma per gli accertamenti del caso. I due, infatti, sono stati sorpresi all’interno della ditta e trovati in possesso di alcuni grimaldelli, di una cassetta metallica contenente le chiavi di alcuni veicoli in uso all’azienda e di un’altra contenente tessere di carburante.

Poco distante è stata rinvenuta anche l’auto che era in uso ai due risultata rubata pochi giorni (18.08. 2022) prima a Pavia.

Dopo l’avvenuta identificazione, uno dei due soggetti, è risultato essere destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale Ordinario di Genova dovendo espiare 2 anni di reclusione per truffa in concorso commessa in Genova nell’ottobre del 2017. (Per questo dopo la direttissima verrà comunque accompagnato al carcere delle Novate a disposizione di quell’A.G.).

I due sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e ricettazione e dopo le formalità di rito sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della caserma “P.Biselli” in via Beverora, in attesa del rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Piacenza previsto per la giornata odierna.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank