Sallusti a palazzo Galli: “Cittadini controllati e partiti illiberali, stiamo andando verso la dittatura” – AUDIO

blank
dav

“Fatico a capire come sia stata eletta una rappresentanza politica illiberale”. Così il direttore del Giornale, Alessandro Sallusti, che questa mattina ha inaugurato il Festival della Cultura della Libertà a palazzo Galli. Evento a cura dell’associazione Liberali di Piacenza.

https://www.facebook.com/gruppogiovaniconfediliziapiacenza/videos/2866378813384051/

“Anche queste elezioni regionali vedono una contesa tra due partiti che non sono certamente liberali: i socialisti molto spostati a sinistra e la Lega. Si fa fatica evidentemente a far capire alle persone l’importanza dei principi liberali”.

blank

Secondo Sallusti, siamo vicini a quella che possiamo definire una dittatura. “Io penso che il potere in questo nuovo mondo sia il controllo. Il potere è sempre stato il controllo, certo, ma nelle democrazie occidentali c’erano margini di libertà e discrezione. Ora stiamo diventando una dittatura, che controlla i cittadini in maniera ossessiva e maniacale. I padroni del mondo sono Amazon, Google, Facebook perché hanno il controllo dei loro utenti, miliardi di persone. Gli stati stanno andando in quella direzione, stati di polizia che devono sapere tutto di te; poi cosa faccio di queste informazioni non ti deve interessare, però devo sapere cosa mangi, come ti curi, cosa compri. Stiamo andando verso una dittatura”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank