Scoperta durante il furto aggredisce il direttore del negozio: dalla borsa spuntano vestiti rubati in altri otto esercizi

Polizia
Piacenza 24 WhatsApp

Scoperta durante il furto aggredisce due persone, arrestata. I fatti sono accaduti ieri pomeriggio. Una donna di 33 anni, romena, è entrata in un negozio di via XX Settembre dove ha iniziato a nascondere abbigliamento e accessori per un totale di circa 90 euro.

Un agente della vigilanza e il direttore dell’esercizio l’hanno però scoperta e le hanno intimato di fermarsi. A quel punto la ragazza ha tentato di guadagnare l’uscita spintonando il direttore. A quel punto sul posto è intervenuta la polizia che ha bloccato e arrestato la 33enne.

Al momento della perquisizione, però, gli agenti non potevano credere ai propri occhi. Dalla borsa della ragazza è saltato fuori di tutto, in particolare capi d’abbigliamento, per un totale di circa 300 euro. In seguito agli accertamenti è emerso che i vestiti appartenevano a otto negozi del centro storico. Più ovviamente l’ultimo. In tutto nove esercizi razziati in poche ore.

Radio Sound
blank blank