Ritorno a scuola, gli studenti: “Norme anti-contagio eccellenti, ma difficile socializzare” – AUDIO

blank

Oggi, lunedì 14 settembre, è scattata l’ora X per la riapertura delle scuole italiane dopo l’emergenza coronavirus. Oltre 35 mila tra studenti e professori piacentini sono rientrati in aula tra paura e speranza per questo inizio dell’anno scolastico all’insegna delle norme anti-contagio per il Covid-19. All’orario d’uscita, i giovani studenti piacentini ci hanno raccontato come hanno vissuto il primo giorno di scuola tra nuove regole, nuovi banchi e mascherine.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

Sono contento di essere tornato tra i banchi, nonostante si stesse bene anche a casa; è andato molto bene questo primo giorno di scuola. Abbiamo conosciuto i nuovi professori e con queste norme anti-contagio ci sentiamo sicuri”. Così commenta un giovane studente al suo primo giorno di scuola superiore. “Le regole sono semplici: stare ordinati sul proprio banco, indossare sempre la mascherina quando si parla con i compagni e quando ci si sposta all’interno dell’aula o dell’edificio”.

Nuove regole e accorgimenti anche per il trasporto pubblico: “Sul bus indossiamo tutti la mascherina”, ci spiega un altro studente in arrivo dalla provincia piacentina. Ci sentiamo sicuri anche grazie all’aumento del numero di bus disponibili, rendendoli di conseguenza meno affollati”.

Una studentessa del primo anno di un liceo piacentino ha raccontato che “è andata bene, nonostante la mascherina che a lungo andare è diventata pesante; è stato difficile per noi del primo anno stringere nuove amicizie senza contatti diretti con i compagni“.

Viene meno la socialità, il cuore pulsante della vita dello studente dato che “anche durante l’intervallo è necessario rimanere nella propria classe, senza poter incontrare amici o conoscenti di altre classi”. Rimane viva lasperanza degli studenti per una fine dell’anno più tranquilla, e la consapevolezza, più avanti negli anni, di aver scritto una pagina della “storia” contro il Covid-19. Magari da raccontare ai nipoti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank