Serie A2 – L’Assigeco Piacenza insegue la prima vittoria fuori casa: trasferta insidiosa a Rieti – AUDIO

assigeco piacenza

Dopo essersi abbattuti contro la corazzata canturina nella prima sconfitta casalinga della stagione l’Assigeco Piacenza cerca il riscatto in terra laziale, nella trasferta che vedrà i ragazzi di coach Salieri impegnati contro NPC Kinergia Rieti. Domenica scorsa le speranze dei biancorossoblu si sono spente presto: già nel primo tempo la formazione di coach Meo Sacchetti ha guadagnato un vantaggio di 25 punti, un divario che nonostante i miglioramenti degli ultimi due quarti si è dimostrato insormontabile. Risultato a parte, non mancano le buone notizie per la squadra del presidente Franco Curioni. Per la gioia dei tifosi Luca Cesana è tornato a disposizione del coaching staff, un’addizione dal grande peso specifico che darà maggiore completezza alla formazione biancorossoblu. Per lui undici minuti in attesa di trovare la giusta condizione:

“Mi sento in crescita, ogni giorno sto sempre meglio e mi auguro di essere al 100% il prima possibile. Io e lo staff stiamo lavorando per trovare la miglior condizione nel minor tempo possibile, noi comunque rimaniamo fiduciosi e positivi e continuiamo a lavorare”.

Galvanizzati dal rientro nel roster dell’ex capitano, la squadra si prepara dunque a sfidare la formazione rietina, finora ferma ad una sola vittoria in campionato. Nonostante l’avversario abbordabile sulla carta l’Assigeco dovrà affrontare la partita con la giusta concentrazione ed evitare scivoloni per riportarsi in carreggiata dopo due sconfitte consecutive.

L’avversario

Grazie al ripescaggio della scorsa estate, la NPC Kinergia Rieti ritorna nella seconda categoria nazionale dopo un solo anno di purgatorio. L’inizio della stagione non è stato dei più esaltanti: la squadra è ferma ad una vittoria in campionato ed è uscita sconfitta negli ultimi quattro scontri stagionali. La formazione laziale sta avendo sfortuna anche dal punto di vista fisico, con alcuni giocatori importanti alle prese con guai fisici, su tutti Geist e Zugno.

Nonostante ciò la squadra di Gabriele Ceccarelli – che ha seduto sulla panchina biancorossoblu nella stagione 2019/2020 – ha venduto cara la pelle nell’ultimo scontro stagionale a Casale Monferrato e farà di tutto per beffare l’Assigeco tra le proprie mura di casa. Le guardie del quintetto titolare saranno presumibilmente Lucas Maglietti – giovane italo-argentino reduce da un’ottima performance da 17 punti contro Casale Monferrato – e Marco Timperi, buon realizzatore dal perimetro. Il reparto ali sarà formato da Lorenzo Tortu – protagonista l’anno scorso a San Severo – e Nikola Nonkovic, che nell’ultima uscita stagionale ha esordito dal primo minuto. Il pivot titolare sarà Darryl Tucker, talentuoso americano che sta viaggiando a una media di 15 punti e 9 rimbalzi a partita.

Dalla panchina la squadra punterà sulle prestazioni di giocatori esperti come Maurizio Del Testa – guardia già presente nelle rotazioni della formazione laziale la scorsa stagione – e il centro Paolo Rotondo. Tra i giovani a disposizione troviamo Benjamin Marchiaro, Jhon Godwin, Filippo Imperatori e Alessandro Feliciangeli.

Come seguire la partita

La partita è visibile in streaming sul sito LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/)

Flash in diretta su Radio Sound Piacenza (94.6 – 95.0; radiosound95.it) all’interno della trasmissione STADIO SOUND

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank