Serie B – La Bakery non riesce a tenere il passo di Avellino: sconfitta 65-77

bakery piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Seconda sconfitta consecutiva per la Bakery Piacenza, che dopo il KO nel turno infrasettimanale con la Pielle Livorno viene battuta anche dalla Del Fes Avellino tra le mura amiche del Palasport di Largo Anguissola. Domenica veramente nera per i biancorossi, che vanno sotto pesantemente già nel primo quarto e non riescono mai a rimontare, nonostante diversi tentativi (-5 all’inizio del terzo periodo). Il finale recita 65-77, nonostante una prestazione monstre di Lisandro Rasio (19 punti e 13 rimbalzi).

Piacenza rimane ferma a quota 18 punti con Desio e Legnano. I biancorossi di Salvemini torneranno in campo domenica prossima, alle ore 18:00, in trasferta contro Piombino.

La cronaca

Bortolin e Nikolic timbrano i primi sei punti del match. A bersaglio anche Burini, c’è il time-out di Salvemini. Dopo quasi tre minuti si sblocca Piacenza con Mastroianni: 2-8. Gli irpini continuano a dominare: 2-16 al giro di boa del primo quarto. Reazione veemente dei biancorossi con Rasio, Crotti chiama time-out: 7-16. Secondo parziale targato Bakery Piacenza: 12-16. Il primo tempino va in archivio sul 14-20.

Mastroianni e Giunta inaugurano il secondo parziale al PalaBakery: 18-22. Manenti si iscrive al match, Piacenza c’è: 20-22. Fantastica bomba di Vasl, Avellino torna a +6 e Salvemini chiama time-out. Altra sgasata dei ragazzi di Crotti: 22-32. Un buon finale permette alla Bakery di ricucire il gap e andare a riposo sul 28-35.

Secondo tempo

Il secondo tempo si apre con il jumper di Maglietti, Avellino risponde con Bortolin: 30-39. Verazzo fa la voce grossa nell’attacco dei campani: 31-44. Si iscrive al match anche Carenza: 31-46. La Del Fes accelera in maniera prepotente con la bomba e i liberi di Vals: +18. Manenti e Maglietti accorciano fino al 41-55 sul finire del parziale.

Rasio scappa via in contropiede e segna, Bortolin domina il pitturato: 43-59. Criconia trova la seconda bomba di serata: 51-64. Altri due guizzi di Criconia valgono il -8 a tre minuti dalla fine. Verazzo segna con una magia dall’angolo: 60-72. Nikolic recupera due punti dalla spazzatura: 64-75. Il finale dal PalaBakery recita 65-77 per la formazione allenata da coach Crotti.

Bakery Piacenza – Del Fes Avellino 65-77

BAKERY PIACENZA: Rasio 19, Mastroianni 12, Maglietti 4, Soviero 2, Molinari NE, Ringressi NE, Barattieri NE, Bertocco, Criconia 19, Manenti 9, El Agbani. All. Salvemini

AVELLINO: Vasl 12, Carenza 6, Bortolin 15, Burini 10, Caridà, Nikolic 11, Chinellato NE, Spagnuolo NE, Verazzo 19, Giunta 4. All. Crotti

Radio Sound
blank blank