Spaccata in un negozio di Castel San Giovanni, banditi incastrati dalle telecamere e denunciati

Ubriaco in auto vicino a una scuola

Spaccata in un negozio di Castel San Giovanni, banditi incastrati dalle telecamere e denunciati.

blank

Alle 23,30 circa del 31 dicembre scorso, due ignoti avevano dato l’assalto con “spaccata” a un negozio di abbigliamento in pieno centro a Castel San Giovanni, lungo corso Matteotti. I danni erano stati ingenti. Era andata in frantumi la grossa e pesante vetrata del negozio. I due individui vestiti di scuro erano finiti nell’occhio delle telecamere installate nelle vicinanze; li hanno ripresi mentre erano intenti a prelevare alcuni capi di abbigliamento del valore di circa 3.000 euro e scappare in direzione della stazione.

Sul posto erano arrivati subito i carabinieri della Stazione di Castel San Giovanni che avevano avviato subito le indagini. In supporto era giunta anche una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Piacenza.

I militari di Castel San Giovanni, pochi giorni fa, hanno denunciato per furto aggravato in concorso due giovani di 22 e 24 anni, nati in Romania, disoccupati, con precedenti penali, uno domiciliato a Castel San Giovanni l’altro residente a Borgonovo Val Tidone.

I carabinieri hanno identificato i due quali autori del fatto grazie alla visione dei filmati della videosorveglianza. I carabinieri di Castel San Giovanni hanno controllato, insieme agli agenti della Polizia Locale, quanto registrato dalle telecamere di sorveglianza, alcune molto vicine al luogo del reato, consentendo ai militari di identificarli compiutamente.

Nei giorni seguenti i due giovani ripresi nei filmati sono stati rintracciati e denunciati per furto aggravato in concorso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank