Andrea travolto e ucciso a San Giorgio, il presunto responsabile si presenta ai carabinieri

Deviavano tir, AL volante drogato, Pestato a sangue dai ladri

Travolto e ucciso da un furgone pirata. Il presunto responsabile dello schianto fatale si è presentato questa mattina ai carabinieri. Si tratta di un 52enne di Carpaneto. Ha raccontato che ieri mattina stava viaggiando lungo via Firenze quando ha sentito un urto. Si è fermato poco distante per controllare la carrozzeria del furgone ma non ha notato nulla di anomalo. A quel punto è ripartito.

blank

Ora i carabinieri hanno avviato accertamenti per verificare la veridicità del racconto, anche attraverso le telecamere di sorveglianza.

Venuto a conoscenza della tragedia, il 52enne ha iniziato a temere di essere proprio lui il conducente del furgone ricercato e questa mattina si è presentato ai carabinieri. I militari lo hanno denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso.

I soccorsi erano intervenuti su segnalazione di alcuni passanti che avevano assistito alla scena: per Andrea Ziotti, 29 anni, non c’era già più nulla da fare.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank