Annunciazione, il vescovo ai sacerdoti piacentini: “Tre giorni di preghiera per invocare la liberazione dalla pandemia”

blank

La festa dell’Annunciazione (25 marzo) è molto sentita in città grazie al santuario di Madonna di Campagna. In vista della festa, propongo un triduo
di preghiera alle ore 18.30 dei giorni 22, 23 e 24 con la recita del Rosario per invocare la Liberazione dalla pandemia, per ricordare le persone decedute e per dare conforto agli ammalati, ai medici e operatori sanitari, atutti. Se possibile, si suonino le campane alle ore 18,15 per avvisare la popolazione che si unisca alla preghiera dalla propria casa.

blank

E’ quanto scrive il vescovo monsignor Gianni Ambrosio alla Diocesi di Piacenza e Bobbio.

“Una candela accesa sul davanzale o un drappo bianco possono essere un segno di invocazione e di condivisione. Sempre in vista della festa dell’Annunciazione, propongo che il mercoledi 24 sia un giomo di digiuno; vi invito a rinunciare al pranzo o alla cena, offrendo il corrispettivo alla Caritas diocesana o parrocchiale”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank