900 anni della Cattedrale: visita guidata il 24 aprile per Piacenza da scoprire. Spettacolo con la compagnia Manicomics il 22 aprile

La Chiesta di Sant’Eufemia, visita guidata per la rassegna “Piacenza da scoprire speciale 900”

La Chiesta di Sant’Eufemia, visita guidata per la rassegna “Piacenza da scoprire speciale 900”.

Domenica 24 aprile alle ore 16.00 tornano gli appuntamenti di «Piacenza da scoprire», organizzati dall’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Piacenza Bobbio, Kronos – Museo della Cattedrale di Piacenza e CoolTour, che ci accompagneranno ogni quarta domenica del mese per tutta la durata delle celebrazioni per i 900 anni della Cattedrale, fino a conclusione del 2022.

blank

Le reliquie della martire calcidonese, un mosaico di età romanica e i capitelli del portico che attestano la prima attività di Niccolò a Piacenza, introducono come meglio non si potrebbe uno dei maggiori esempi di chiese romaniche a Piacenza.

La prenotazione è obbligatoria per il contingentamento dei partecipanti. Per prenotare scrivere una e-mail a cattedralepiacenza@gmail.com o chiamare il 331 4606435 dalle 10:00 alle 18:00. Sarà obbligatorio possedere il Green Pass rafforzato (ottenuto cioè con la vaccinazione completa o la guarigione dal Covid) e indossare obbligatoriamente la mascherina FFP2

Costo: biglietto speciale 3,00 €

Brutta Canaglia La Solitudine nella CATTEDRALE di PIACENZA

Lo spettacolo fa parte degli eventi organizzati in ricorrenza dei 900 anni della Cattedrale ( Presso i Sottotetti del transetto destro della Cattedrale) e va in scena venerdì 22 aprile 2022 alle 18.30-20.30.

Uno spettacolo teatrale in una location d’eccezione: i sottotetti del transetto sud della cattedrale, raggiungibili tramite i camminamenti medievali, ospiteranno la pièce “Brutta canaglia la solitudine” di Daniele Finzi Pasca, nella splendida cornice composta dai grandi pilastri in cotto di questa terrazza coperta” che affaccia sui tetti della città, dalla quale si vedono svettare i campanili più antichi.

Saranno gli attori Mauro Mozzani e Rolando Tarquini della compagnia Manicomics Teatro a portare in scena questa storia surreale, che racconta la fragilità di tutti davanti al destino. Una fragilità bella, la fragilità di chi non smetterà mai di resistere. Ci sono miracoli, atti carichi di talento, c’è la speranza nell’attesa e il ritrovarsi quotidiano con l’amicizia che rinnova il ricordo e la promessa che un giorno, finalmente, qualcosa possa cambiare.

Al termine della rappresentazione gli spettatori avranno la possibilità di visitare, accompagnati da una guida, la cupola affrescata da Guercino e Morazzone, ed affacciarsi dalla finestra a croce che affaccia sulla piazza del Duomo.

Numero posti limitato.

Prenotazione obbligatoria all’indirizzo mail cattedralepiacenza@gmail.com o al numero 3314606435.

Biglietto unico: 25,00 €

Informazioni sull’accessibilità: per raggiungere il luogo dell’evento non sono presenti ascensori, posti a sedere non numerati e limitati.

Ingresso dalla biglietteria di Kronos – Museo della Cattedrale, via prevostura 7, Piacenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank