Il mondo della cultura in lutto, addio a Piergiorgio Bellocchio: “Fine intellettuale e attento osservatore della società” – AUDIO

blank

Il mondo della cultura in lutto per la scomparsa dello scrittore e critico letterario Piergiorgio Bellocchio. Con la sua rivista “Quaderni Piacentini” ha dato un contributo determinante al rinnovamento della cultura italiana. Bellocchio è deceduto la scorsa notte nella sua casa di Piacenza all’età di 90 anni. Nato a Piacenza il 15 dicembre 1931, era il fratello maggiore del regista Marco ed aveva partecipato di recente assieme agli altri fratelli (Letizia, Alberto e Maria Luisa) al film Marx può aspettare (2021), dedicato proprio alla famiglia Bellocchio.

Il cordoglio del Sindaco Barbieri e dell’Amministrazione comunale

‘Una dolorosa perdita per Piacenza e per l’intera comunità culturale’: il sindaco Patrizia Barbieri esprime così, anche a nomi dei colleghi di Giunta e dell’intera amministrazione comunale ‘le più sentite condoglianze alla famiglia Bellocchio per la scomparsa di Piergiorgio, fine intellettuale, protagonista del mondo culturale locale e attento osservatore della società’.

blank

Il cordoglio di Paola De Micheli

“Piergiorgio Bellocchio è stato un intellettuale lucido che ha recitato un ruolo di rilievo nel mondo della cultura, il suo sguardo mai banale sulla realtà ci ha accompagnato con riflessioni preziose in questi anni anche a Piacenza, attraverso il percorso promosso all’interno di Cittàcomune. La sua scomparsa è una perdita grave per tutti noi, sono vicina al fratello Marco e alla famiglia Bellocchio, e a tutta la comunità politica di Cittàcomune”. Lo afferma la parlamentare piacentina del Partito Democratico Paola De Micheli. 

Il ricordo di Gianni D’Amo Presidente di Cittacomune

Siamo stati legati da una grande amicizia. Tra noi c’erano una ventina d’anni di differenza, quindi per me è stato un fratello maggiore. Un maestro e per certi aspetti anche un padre in prestito. Lui ci teneva sempre a dire che in un rapporto tra generazioni o si impara qualcosa entrambi oppure il rapporto non tiene per decenni. Quindi si scelgono i maestri e a volte questi si scelgono gli allievi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank