Agricoltore trova il proprio mulo senza vita, sul corpo ferite inquietanti: non si esclude l’arma da fuoco

Rave Party a Monticelli
Carabinieri
Piacenza 24 WhatsApp

Inquietante episodio nei pressi di Lugagnano, precisamente in località Cenerara. Un agricoltore, al ritorno da una commissione, ha trovato uno dei suoi muli a terra, senza vita, in un lago di sangue. Subito ha chiamato il veterinario di riferimento e insieme i due hanno tentato di salvare l’animale, inutilmente però.

L’aspetto inquietante riguarda le possibili cause del decesso: sul corpo del mulo, infatti, medico e proprietario hanno trovato una ferita compatibile con un episodio traumatico. Non è da escludere che si possa trattare di un colpo di fucile.

Considerata la natura delle lesioni, sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che ora hanno avviato gli accertamenti del caso.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank