Allianz dona giochi per i piccoli pazienti della Neuropsichiatria infantile

Giochi per i piccoli pazienti della Neuropsichiatria infantile di Fiorenzuola. Anche quest’anno il servizio ha ricevuto una donazione da parte di una realtà locale, Allianz Assicurazioni di Fiorenzuola.

“Ringraziamo l’agenzia per la sensibilità dimostrata – evidenzia il responsabile Roberto Parisi – per la sensibilità dimostrata. I bambini in carico sono 1361. I giocattoli e i materiali didattici ricevuti sono utilissimi per le attività terapeutiche portate avanti da logopedisti, fisioterapisti, educatori professionali. Ma anche da neuropsichiatri infantili e psicologi dell’età evolutiva”.

“Anche attraverso il gioco, infatti, si sostiene e favorisce lo sviluppo psicomotorio, l’acquisizione delle competenze linguistiche, cognitive, comportamentali e socio-relazionali dei bambini e ragazzi”.

Tutti gli operatori dell’equipe, di cui è coordinatrice Romina Marenghi, ci tengono a ringraziare l’azienda. In particolare il direttore commerciale, Cristiana Chierici, per aver ancora una volta sostenuto il loro lavoro quotidiano.