Anpas, sei mezzi aggiuntivi per far fronte all’emergenza: “Dormiamo due ore a notte, grazie ai cittadini per il loro sostegno” – AUDIO

“Dormiamo dalle 2 alle 3 ore a notte, lavoriamo a ciclo continuo”. Paolo Rebecchi, coordinatore regionale di Anpas, traccia un bilancio della situazione che gli operatori sanitari stanno affrontando sul territorio provinciale e non solo. Anpas ha messo a disposizione 6 mezzi di soccorso aggiuntivi, a supporto della rete 118.

blank

“Teniamo presente che si tratta di interventi estremamente delicati e complessi, che richiedono determinati approcci”, commenta Rebecchi. Ogni intervento necessita impegno maggiore rispetto a circostanze normali, dunque.

“E’ un piacere notare, però, come i nostri sforzi siano compresi e apprezzati dalla cittadinanza. Ci sono cittadini che ci portano alimenti e regali di vario tipo direttamente nell sede di via Emilia Parmense. Un grazie di cuore a tutti”.

Anpas è impegnata non solo nel trasporto e nel soccorso, ma anche nel coordinamento delle varie sezioni: “Dormo dalle 2 alle 3 ore a notte. All’emergenza sanitaria si legano infatti anche altre situazioni complesse: per esempio stiamo seguendo la delicata situazione che riguarda i carceri di Modena e Bologna”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank