Si consolida la collaborazione tra ANPAS e la comunità di Rio Torto di Borgonovo

blank
Piacenza 24 WhatsApp

ANPAS è conosciuta nel nostro paese, ma soprattutto nella nostra Regione, principalmente per l’attività di soccorso in Convenzione 118, per i trasporti sanitari, l’accompagnamento dei dializzati, per le missioni di Protezione Civile, ma svolge un ruolo importante anche nel sociale. Il Coordinatore Provinciale e membro della Direzione Nazionale di ANPAS Paolo Rebecchi, ha sempre indirizzato la collaborazione anche con altri enti, soprattutto se finalizzato alle fasce deboli.

Il “Club dei Piccoli di Rio Torto” a Borgonovo

Dal 2017 ANPAS collabora con il “Club dei Piccoli di Rio Torto” a Borgonovo, centro che pone particolare attenzione nei confronti di ragazzi con situazioni svantaggiate e diversamente abili. Anche questa estate ANPAS ha presenziato a momenti di incontro presso il centro estivo dei piccoli di Rio Torto, che ha ospitato i volontari di Protezione Civile ANPAS Croce Bianca di Piacenza, per una giornata all’insegna della prevenzione in senso generale, trattando in modo discorsivo anche i rischi naturali del nostro paese.

“Rio Torto è un posto speciale, dove “vige l’armonia della natura”, in cui adulti, ragazzi, bambini, animali, coesistono in un equilibrio perfetto, ha precisato Rebecchi. Gloria Zanardi e Oreste Guglielmetti di Croce Bianca Piacenza, che di recente hanno partecipato ad un corso formativo Anpas per attività sul tema indirizzata agli under 20, attraverso modalità interattive e ludiche, hanno fatto comprendere ai ragazzi i concetti base di Protezione Civile e, soprattutto, quali comportamenti si devono tenere in caso di calamità (terremoto, alluvione, incendi, ma anche inquinamento, ondate di calore, maremoto, siccità).

Il quiz

Dopo un momento di condivisione generale di concetti chiave di Protezione Civile, i volontari hanno coinvolto i ragazzi con un quiz in cui, dando le indicazioni sul contesto, occorreva scegliere la giusta azione da compiere tra una rosa di tre, per poi concludere la giornata con la creazione di una frase che potesse esprimere cosa questa esperienza avesse lasciato loro. Rio Torto, gestito da Gigi Fiori e da suo figlio Yuri, da anni organizza il centro estivo per i ragazzi, in mezzo alla natura, ponendo particolare attenzione nei confronti di ragazzi con situazioni svantaggiate e diversamente abili. Ma non solo; la mattinata è stata preceduta da una “esperienza notturna” trascorsa dai ragazzi proprio in una tenda, per un maggior contatto con la natura, ed

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank