Auto pirata in via Giordani, il 24enne è accusato di guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e lesioni gravissime

auto pirata

Auto pirata in via Giordani, il 24enne è accusato di guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e lesioni gravissime. Attualmente il giovane, che ha provocato i due incidenti nella notte tra il 9 e 10 marzo si trova agli arresti domiciliari. Oggi (martedì 12 marzo) il ragazzo fornirà la sua versione dei fatti al Giudice per le indagini preliminari.

Le condizioni dei 4 feriti

Il ciclista piacentino investito è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Boggiovara di Modena. Invece per quanto riguarda i passeggeri del 24enne, la situazione più delicata riguarda la 18enne che si trova ricoverata all’ospedale di Parma per un violento trauma cranico. Sembrano invece meno gravi le condizioni dell’altra 18enne che si trova nel reparto di Neurochirurgia. Situazione delicata anche per il 23enne piacentino che rimane ricoverato in Rianimazione.

Ulteriori dettagli della vicenda dell’auto pirata che ha provocato due incidenti nella notte tra sabato e domenica.