La Bakery Piacenza non sbaglia il primo colpo, Firenze battuta 89-62

bakery piacenza

La Bakery Piacenza mostra i muscoli e vince Gara 1 dei quarti di finale playoff contro Firenze con il punteggio di 89 a 62.

blank

Trascinata da un immenso Sacchettini, autore di una sfiorata doppia doppia da 29 punti e 9 rimbalzi, Piacenza fa valere nettamente la propria superiorità sia fisica che tattica. Già nel primo quarto i biancorossi si portano avanti di otto lunghezze, con il numero 18 one man show. Privi di Vico (out per uno stiramento) gli esterni di Campanella però faticano a segnare, la partita si innervosisce e si frammenta con tanti fischi arbitrali: ne approfitta Firenze che impatta il pareggio a quota 24 ad inizio secondo quarto. Da quel momento in poi la Bakery cambia però marcia, si scioglie e trova il canestro con continuità, serrando le fila in difesa e costringendo gli ospiti alla miseria di 4 punti segnati nel giro di 8′. Benissimo Udom, solido Planezio e utile Czumbel: la Bakery gira a meraviglia e fa vedere un ottimo basket. Il quarto periodo è sostanzialmente un allenamento utile a sfruttare le rotazioni e a permettere a Giambarota (convincentissimo esordio da per lui con 11 punti e 5 rimbalzi) di prendere confidenza con il PalaBakery.

La Bakery Piacenza scenderà di nuovo in campo, sempre nel suo impianto casalingo, martedì alle ore 20 per disputare gara 2.

Segui Bakery Piacenza – Firenze in diretta

Clicca qui per il prepartita di Bakery Piacenza – Firenze

Primo Quarto 22-20

Inizia la partita, palla persa di Firenze dopo l’ottima difesa di Udom. Ancora difesa aggressiva di Piacenza, neutralizzati i primi tre attacchi ospiti. Per la Bakery non scende in campo Vico: il giocatore ha rimediato uno strappo muscolare nei giorni scorsi e recupererà presumibilmente tra un paio di settimane. Dopo 3′ di gioco Bakery avanti 4-3. Sacchettini dominante in questo avvio: 7 punti segnati su 9 totali. Ancora Sacchettini: 2/2 dalla lunetta, 16-11. Tripla a bersaglio di Udom. Per la Bakery fuori Pedroni dentro Czumbel. Esordio in biancorosso per Gambarota, chiamato a sostituire l’infortunato De Zardo. Un paio di palle perse dai biancorossi, Firenze si porta a -2. Finisce il primo quarto, Bakery 22 Firenze 20.

Secondo Quarto 44-29

La partita si conferma molto nervosa. Si sblocca Planezio, 24-22. Bel lavoro di Poltronieri in post medio: pareggio a quota 24. Nonostante le buone conclusioni create, la Bakery sta litigando con il ferro: 2/10 dall’arco. La Bakery cala la fiammata: Czumbel in contropiede confeziona il +7 che costringe Firenze al timeout. Difesa capolavoro di Piacenza: scadono i 24” di Firenze. Sacchettini pregevole dalla media: Piacenza ha finalmente ingranato e si è portata a +13. Czumbel brucia tutti e infila altri due punti. Bomba di Planezio, ora Piacenza trova il canestro con più scioltezza. Finisce il quarto: 44-29.

Terzo Quarto 72-43

Brutta palla persa d Planezio. Timeout Bakery: Campanella non soddisfatto dell’atteggiamento dimostrato dai suoi in questo inizio di ripresa. Quattro punti di fila di Sacchettina, tutti dalla media: 50-34. Bravissimo Udom a conquistare il rimbalzo in attacco, il 6 totale della sua partita. Sacchettini oggi immarcabile: 23 punti segnati sui 53 della Bakery. Udom a segno dall’angolo. Altra tripla dall’angolo, stavolta di Czumbel. Rubata e schiacciata a due mani di Udom: Firenze è uscita dal campo, 63-37. Tripla di Pedroni: 70-41. Primi punti di Gambarota. Finisce il quarto, Bakery 72, Firenze 43.

Quarto Quarto 89-62

Nonostante Piacenza sia sopra di 30 punti, Campanella chiede ai suoi di mantenere alto il ritmo e la concentrazione. Bel movimento di De Gregori spalle a canestro. Piacenza sempre in controllo, spazio anche per El Agbani. Senza particolari sussulti termina la partita: la Bakery fa sua gara 1 89-62.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank