Tonfo interno per la Alsenese Pallavolo contro i parmensi del Tandres Baganzola

blank
alsenese pallavolo

Brusco stop casalingo per la Alsenese Pallavolo che nella dodicesima giornata cede contro il Tandres Baganzola per 1-3 (25-22, 22-25, 18-25, 23-25) restando al settimo posto a quota 19.

blank

I gialloblu dei tecnici Luca Cinelli ed Elisa Burgazzi, malgrado un primo set conquistato con carattere, pagano una serata incolore di fronte ad una formazione esperta, precisa e diligente come quella parmense, che ora sale a 17 punti in ottava posizione.

L’occasione del riscatto per la Alsenese Pallavolo si presenterà sabato 25 gennaio a Parma in casa dell’Energy Volley, penultimo a quota 4.

La partita

Dopo la bella ed importante vittoria nel derby a domicilio del Piace Volley, la Alsenese Pallavolo vuole fare altrettanto ospitando l’ostico Tandres Baganzola, guidato dall’intramontabile Giulio Belletti.

Coach Luca Cinelli deve fare i conti con alcuni malanni di stagione che hanno colpito i suoi ragazzi ma ha comunque una buona scelta e sceglie il sedicenne Rigolli al palleggio, Zo opposto, Gennari-Bosoni in banda, Herbas-Passera al centro e Morsia libero, mentre gli ospiti allenati dal maestro bulgaro Petre Kratchmarov si schierano con Belletti in regia in diagonale a Bocchi, Donati-Gaibazzi in posto quattro, Ugolotti-Maiorano centrali e Passani libero.

L’avvio di gara sorride ai gialloblu che provano a scappare (10-6) salvo poi subire il ritorno dei parmensi (13-15). A quel punto inizia un lungo braccio di ferro senza che nessuna delle due squadre trovi il break decisivo fino a quando l’Alsenese trova un vantaggio rassicurante (23-20). Un mani-fuori di Bosoni griffa il 25-22.

La seconda frazione è una fotocopia di quella precedente (8-6), dove però è il Baganzola a condurre per la maggior parte del tempo (16-19). Gli ospiti riescono a resistere al ritorno dell’Alsenese (22-23) riuscendo poi a chiudere con un attacco di Marani.

Il terzo parziale parte male per i padroni di casa (3-9, 8-14) e finirà peggio. Sartori e compagni non riescono a mantenere l’inerzia giusta quando, grazie ad un efficace turno in battuta di Zo, impattano a quota 14 ripiombando sotto di sei lunghezze poco dopo (16-22). Un attacco fuori misura di Tagliaferri decreta il 18-25.

Nel quarto set i ragazzi della coppia Cinelli-Burgazzi vanno subito sotto (5-8), fanno scappare i parmensi (10-15) poi tornano ad un’incollatura (16-17). Il Baganzola guadagna ancora terreno, si pianta ad un passo dal traguardo quando l’Alsenese arriva sul 23-24 ma nello scambio successivo chiude i conti sul 23-25 per un pesante 3-1 esterno.

ALSENESE PALLAVOLO-TANDRES BAGANZOLA 1-3 (25-22, 22-25, 18-25, 23-25)

Alsenese Pallavolo: Gennari 8, Zo 28, Herbas 7, Rigolli 1, Passera 1, Bossoni 9, Morsia (L); Sartori 1, D.Zanellotti, Veneziani, Mattiace 2, Tagliaferri. All. Luca Cinelli, v.all. Elisa Burgazzi.

Tandres Baganzola: Ugolotti, Belletti, Donati, Bocchi, Gaibazzi, Maiorano, Passani (L); Marani, Di Martino. All. Petre Stoykov Kratchmarov

Arbitri: Luigi Mauro Lo Giudice

Note: Alsenese muri 8, ace 7.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank