Accorpamento camere di commercio, il nuovo presidente Filippo Cella: “Obbligati a completarlo in questo periodo di emergenza, scellerato” – VIDEO

blank

Filippo Cella è il nuovo presidente della Camera di Commercio di Piacenza. Succede ad Alfredo Parietti. Cella, 52 anni, è vicepresidente di Ance, associazione nazionale costruttori edili. L’elezione è avvenuta questa mattina. Un momento di grande evoluzione per la Camera di Commercio, tra Covid e futuri accorpamenti.

Radio Sound blank blank blank blank

“Vorrei ridare massima centralità per le Camere di Commercio nei confronti di tutte le associazioni di categorie, renderla di nuovo la casa delle realtà produttive piacentine, valorizzare le risorse del nostro territorio in un momento di emergenza”.

“Dobbiamo però fare i conti con una nota stonata: non sappiamo quanto tempo avremo per fare questo. Non sappiamo se riusciremo a dare questo sostegno al territorio. Purtroppo incombe questo Articolo 61 del decreto Agosto, intempestivo e inopportuno. Dal 13 ottobre capiremo se potremo essere davvero d’aiuto a Piacenza o se dovremo perderci in burocrazia, magari delegittimati e depotenziati, magari con un commissario. Invito i nostri esponenti politici a non abbassare l’attenzione su questo argomento”.

Per Cella, il problema non è tanto la fusione in sé quanto i tempi.

“L’Articolo 61 non cambia nulla in merito di fusione. Ma un conto è consentire tempistiche adatte ad affrontare questo periodo emergenziale, un conto è imporre una scadenza fissata al 30 novembre. Avrebbero potuto farci lavorare per almeno un anno, per essere d’aiuto alle aziende della provincia”.

Le congratulazioni del sindaco e presidente della Provincia Patrizia Barbieri

“Un incarico prestigioso che rappresenta, innanzitutto, il riconoscimento all’impegno profuso in questi anni per dare voce alle istanze delle imprese: sono certa che Filippo Cella saprà onorare questo ruolo con la passione e la competenza che il nostro territorio ben conosce”. Così il sindaco e presidente della Provincia Patrizia Barbieri esprime, al neo presidente della Camera di Commercio di Piacenza, le congratulazioni di entrambe le Amministrazioni.

Un augurio di buon lavoro in cui si rimarca anche il ruolo fondamentale dell’ente “nel favorire il dialogo e la collaborazione tra le istituzioni: un mandato ancor più importante, oggi, a fronte dell’emergenza sanitaria e delle sfide che il nuovo assetto normativo pone per il territorio”.

“Mi sembra doveroso – aggiunge Patrizia Barbieri – rivolgere nel contempo un ringraziamento ad Alfredo Parietti, per la dedizione, la disponibilità all’ascolto e al confronto costruttivo con cui ha retto la Camera di Commercio in questi anni, ponendo le basi per una continuità progettuale e una capacità di fare squadra che resta tuttora d’esempio”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank