Canottieri Ongina, seconda conferma: l’opposto Henry Miranda

canottieri ongina

L’opposto di origini cubane, classe 1997, si appresta a vivere il suo sesto anno in maglia Canottieri Ongina

Radio Sound blank blank blank

E’ tempo della seconda conferma in campo per la Canottieri Ongina, formazione piacentina che sarà nuovamente ai nastri del campionato di serie B maschile, dove nella scorsa stagione – interrotta  anticipatamente dal Coronavirus – si trovava in testa al girone B, con ottime chance di arrivare a disputare i play off per l’A3, riservati alle prime due classificate del raggruppamento.

Dopo aver annunciato la conferma del centrale Beppe De Biasi, il sodalizio giallonero presieduto da Fausto Colombi piazza un’altra pedina nello scacchiere nuovamente affidato al tecnico Mauro Bartolomeo: si tratta dell’opposto Henry Miranda, altra conferma in riva al Po. Classe 1997, il giocatore di origini cubane è al suo sesto anno alla Canottieri Ongina, dove è cresciuto maturando diverse esperienze in categoria.

Le parole di Miranda, commentando la conferma in maglia Canottieri Ongina

“Ho entusiasmo per la scorsa stagione ovviamente c’è un po’ di rammarico per non averla potuta concludere, arrivando a un passo dall’obiettivo stagionale. Avevamo disputato un bel campionato, giocando un’ottima andata, mentre nelle prime due partite del ritorno avevamo battuto le due rivali (Concorezzo e Mirandola), conquistando il primo posto. Per me che c’ero anche l’anno scorso, esiste la voglia di continuare il discorso seppur in una stagione diversa e dunque ripetersi, provando a rimanere nuovamente in alto”.  

Quindi sposta il discorso sul piano personale

“Due stagioni fa avevo sulle spalle buona parte del peso dell’attacco e questo era più difficile soprattutto nelle giornate-no, mentre nella scorsa annata pallavolistica l’attacco di squadra era più equilibrato e non c’erano giocatori che ricevevano una quantità così elevata di palloni. Questo mi ha fatto imparare a gestire meglio quelli ricevuti, sapendo di dover rimanere estremamente concentrato in ogni momento”.

Nonostante le difficoltà del periodo, la Canottieri Ongina sta già mettendo i primi punti fermi in vista della nuova stagione pallavolistica, con le due conferme in campo che seguono quelle precedenti inerenti l’intero staff tecnico e medico, dando così continuità all’ottimo lavoro a 360 gradi della scorsa stagione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank