Carcere, dieci agenti penitenziari in partenza: “Grave errore, organico già carente”

Dieci agenti impiegati presso il carcere di Piacenza saranno dislocati presso il reparto speciale G.O.M. (Gruppo Operativo Mobile). Una notizia che preoccupa il sindacato Uilpa.

blank

“Pur comprendendo le ragioni di tali assegnazioni, non riusciamo a comprendere come l’Amministrazione non tenga in debito conto le sofferenze della Casa Circondariale di Piacenza. In questo istituto, su una pianta organica di 250 poliziotti penitenziari, ne sono presenti 199; la pianta organica degli agenti assistenti risulta quasi al completo; ma non dobbiamo dimenticare che questi svolgono i compiti del ruolo Ispettori e Sovrintendenti dove la carenza è piu’ accentuata”.

“Depauperare di altre 10 unità detto Reparto sarebbe un grave errore che andrebbe a scapito della sicurezza e di tutto il sistema considerando altresì il grave sovraffollamento e gli eventi critici che ogni giorno avvengono in questo, come in tutti gli Istituti della nazione. Per tale ragione auspichiamo che dette partenze vengano congelate, al momento, e rimandate all’uscita del 176 corso con un cospicuo incremento di Personale”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank