Peveri, Lega Nord: “Presto iniziative a favore dell’imprenditore”

Caso Peveri. La Lega di Piacenza esprime vicinanza e solidarietà all’imprenditore Angelo Peveri. Il tribunale ha condannato l’uomo a 4 anni e 6 mesi di reclusione perchéla notte del 6 ottobre del 2011 sparò a tre ladri romeni, ferendone gravemente uno, che stavano rubando nel suo capannone. Peveri, che ora rischia il carcere, era già stato vittima in passato di ben 91 furti.

Angelo Peveri si è consegnato per essere portato al carcere Le Novate

La segreteria provinciale della Lega piacentina esprime “totale e piena solidarietà ad Angelo Peveri che si è visto condannare con una pena spropositata. La legittima difesa in casa propria è sacrosanta. Il governo sta accelerando circa la legittima difesa, speriamo che questa legge possa arrivare ad approvazione perché ne abbiamo bisogno. La difesa è sempre legittima come in questo caso. Chi entra in casa o nella proprietà privata di qualcuno deve essere cosciente che queste cose possono capitare. Perché ognuno deve essere libero di difendersi nella sua proprietà. E grazie alla Lega ora le cose stanno cambiando. A breve approveremo la nuova Legge sulla legittima difesa che, finalmente, riconoscerà il diritto dei proprietari e delle vittime di suprusi in casa propria, anziché quelli dei delinquenti che i reati li commettono. Oltre alla solidarietà, intendiamo far sapere alla cittadinanza che stiamo organizzando iniziative a sostegno dell’imprenditore Peveri che renderemo note a brevissimo”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank