Controlli lungo le strade, decine di sanzioni per eccesso di velocità e revisioni mancate

Polizia Locale in centro storico

Nei giorni scorsi, nell’ambito dell’attività di prevenzione e controllo della sicurezza stradale, pattuglie della Polizia Locale hanno effettuato numerosi interventi e verifiche sul territorio; sia nelle zone periferiche che centrali. Sotto osservazione, in particolare, le vie a maggiore rischio di incidentalità.

L’attività di controllo ha visto l’utilizzo degli strumenti tecnici in dotazione, quali il nuovo Autovelox e il Targa System. Sistema che permette di verificare in tempo reale se un veicolo è regolarmente revisionato ed assicurato. Particolare attenzione ai mezzi pesanti, con verifiche sulla regolarità del carico e l’efficienza dei dispositivi di bordo.

Varie sono state le violazioni accertate e immediatamente contestate; dieci per superamento dei limiti di velocità; sedici per revisione omessa o scaduta; quattro per superamento dei limiti di peso nei confronti di veicoli pesanti; una per accertate irregolarità nella gestione del cronotachigrafo; due per assicurazione scaduta o mancante, cinque per altre violazioni riguardanti il veicolo o il conducente.

“Da una recente indagine dell’Osservatorio regionale per l’educazione alla sicurezza stradale – sottolinea l’assessore alla Sicurezza urbana, Luca Zandonella – è emerso che nel territorio piacentino il 23,5% dei mezzi, tra auto e motoveicoli, non è assicurato. Questa situazione è molto preoccupante, ragion per cui la Polizia Locale sta riservando un’attenzione particolare e sta mantenendo alti i controlli su assicurazioni e revisioni.

Nel corso del 2019, infatti, grazie in particolare a Targasystem, sono stati tanti i conducenti privi di copertura assicurativa o di certificato di revisione del mezzo individuati e sanzionati. Proseguono quindi, con frequenza su tutto il territorio comunale, i controlli e l’attività al servizio della prevenzione e della sicurezza stradale delle pattuglie e degli agenti della Polizia Locale, con lo stesso impegno di sempre e con uno sguardo attento in particolare agli aspetti relativi al rispetto della legalità nella nostra città”.