Coronavirus, il Sindaco di Borgonovo Mazzocchi: “Ho ancora la febbre alta. Il Comune riparte, un’impiegata ha ripreso il lavoro all’anagrafe” – AUDIO intervista

Coronavirus, il Sindaco di Borgonovo Mazzocchi

Coronavirus, il Sindaco di Borgonovo Mazzocchi interviene in diretta a Radio Sound parlando delle sue condizioni di salute ancora difficili e del momento storico per il paese. Mazzocchi, a tratti con voce flebile, segnala che rispetto ai giorni scorsi la sua temperatura è leggermente scesa. La speranza è quella di trovarsi di fronte a una strada finalmente in discesa.

blank

Buone notizie giungono dal Comune che sta riprendendo l’attività lavorativa in questo delicato momento

Non ci sono rischi di commissariamento. Al momento c’è un’impiegata che ha appena ripreso all’anagrafe. Poi c’è la collaborazione con Rottofreno, da dove arriva una dipendente per i servizi elettorali, perché servono delle pratiche legate al Referendum. Quindi il Comune va avanti. Inoltre non ci sono problematiche legate ai consigli comunali, quindi si procede così

A Borgonovo Val Tidone, la scorsa settimana, tutti i dipendenti del Comune erano stati messi in quarantena per 7 giorni. La misura era stata disposta dopo che il sindaco, Pietro Mazzocchi e il suo vice, Domenico Mazzocchi, erano risultati positivi al Coronavirus.

Le parole di Stefano Bonaccini, al termine dell’incontro con i sindaci della provincia di Piacenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank