Coronavirus, il virologo: Ciò che preoccupa è la velocità di diffusione, gli esseri umani non hanno anticorpi” – AUDIO

blank
Piacenza 24 WhatsApp

“Il governo ha deciso provvedimenti molto muscolari ma allo stesso tempo necessari”. Lo sostiene Fabrizio Prigliasco, virologo e presidente nazionale di Anpas. “Anche le quarantene erano necessarie, anche se comprendo alla pefezione i disagi per cittadini e imprese. La situazione è stata gestita male inizialmente a livello mediatico e politico. Ma questa patologia, con la presenza di polmonite virale primaria, è più grave di una normale influenza; questo perché si crea la necessità di un ricovero in terapia intensiva”.

“Non è gravissima come patologia, è vero, ma più cattiva rispetto all’influenza: inoltre è molto contagiosa dal momento che nessuno possiede gli anticorpi. La politica ha comunicato male con i cittadini e le conseguenze le abbiamo notate: dai supermercati era scomparsa l’acqua in bottiglia, come se il coronavirus potesse compromettere la potabilità dell’acqua domestica: non è affatto così”.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank