Volley Serie B1 femminile, girone A: debutto amaro per la neopromossa Conad Alsenese

volley alsenese

Debutto amaro per la neopromossa Conad Alsenese che cade in quattro set in casa di una solida Tecnoteam Albese.

L’opposto Visintini

Radio Sound blank blank blank blank

“Abbiamo pagato l’emozione e ci siamo svegliate tardi. Per le prossime partite dovremo limitare gli errori e partire subito convinte.”

La nuova avventura in Serie B1 della Conad Alsenese parte in salita con la sconfitta in casa della Tecnoteam Albese per 3-1 (25-13, 25-20, 22-25, 25-17).

La serata dell’esordio è amaro, le ragazze di coach Mazza pagano lo scotto con la categoria e soprattutto col peso dei 27 errori-punto che le condannano oltremodo di fronte ad avversarie esperte come le comasche, tra le più accreditate per la parte alta della classifica.La Conad Alsenese avrà la possibilità di riscattarsi davanti al proprio pubblico sabato 26 ottobre, quando al palazzetto di Piazzale Bachelet arriverà la Cbl Costa Volpino, vittoriosa al debutto in tre set contro Biella.

La partita della Conad Alsenese

La prima in assoluto in Serie B1 della Conad Alsenese è un test difficile a domicilio della Tecnoteam Albese. Coach Simone Mazza vara il sestetto formato dalla diagonale Lancini-Visintini, Fanzini-Marcone in posto quattro, Dall’Acqua-Rovellini al centro e Pastrenge libero, mentre le padrone di casa di mister Cristiano Mucciolo si schierano con Galazzo al palleggio, Facco opposto, Gabbiadini-Zanotto laterali, Badini-Facchinetti centrali e Rolando libero.L’avvio di gara è tutto di marca comasco (11-5) con la pa-nchina alsenese costretta a chiamare un  tempo discrezionale. Malgrado tre punti consecutivi di una positiva Visintini, la Conad continua ad inseguire (16-10) e deve ricorrere ad un altro timeout dopo un ace di Zanotto (21-13). Un errore in attacco di Marcone fissa il 25-13.

Il secondo set inizia bene per l’Alsenese (4-8) poi vive di un lungo testa a testa fino al 20 pari, nel quale le ospiti sono più volte brave a recuperare diversi gap di svantaggio. Nel finale però la benzina finisce, gli errori delle gialloblu si fanno più pesanti ed un secondo tocco di Galazzo firma il 25-20.La terza frazione è sostanzialmente una fotocopia di quella precedente e nel fotofinish conclusivo Visintini (top scorer dell’incontro con 22 punti) trova il mani e fuori vincente per il 22-25, riaprendo la contesa.

Nel quarto set un sostanziale equilibrio regge fino al 10-9 poi la Tecnoteam accelera violentemente fino al 22-13. Una tardiva reazione d’orgoglio della Conad riduce le distanze ma non basta ed un servizio sbagliato di Dall’Acqua determina il 25-17 per il 3-1 finale.Le dichiarazioni – L’esordio della neopromossa Conad Alsenese avviene in casa di una formazione veterana della categoria (all’ottavo anno consecutivo in Serie B1) come la Tecnoteam, una delle favorite per la promozione.

L’opposto Giulia Visintini, 23enne friulana, prelevata in estate da Vicenza e miglior marcatrice dell’incontro, racconta la serata vissuta dalla sua squadra

“Sapevamo che sarebbe stata una trasferta difficile, loro sono una bella squadra. Abbiamo sicuramente sbagliato il primo set per l’emozione della prima partita, non siamo partite col piede giusto e ci siamo svegliate troppo tardi. A parte qualche errore di troppo, poteva andare meglio. In vista della sfida con Costa Volpino dovremo essere meno fallose, partire subito convinte, poi giocare in casa sarà un punto a nostro vantaggio e sono sicura che inizieremo decise.”

Tabellino


TECNOTEAM ALBESE-CONAD ALSENESE 3-1 (25-13, 25-20, 22-25, 25-17)

Tecnoteam Albese: Galazzo 4, Facco 8, Gabbiadini 10, Zanotto 20, Badini 11, Facchinetti 13, Rolando (L); Migliorin 4, Amicone. N.e.: Besana, Bocchino, Lodigiani. All.: Cristiano Mucciolo, v.all. Davide Biffi.

Conad Alsenese: Dall’Acqua 5, Visintini 22, Lancini 3, Fanzini 7, Marcone 15, Rovellini 7, Pastrenge (L); Tosi 1, Visconti. N.e.: Amasanti, Fava, Candio (L), Frigeri, Martino. All.: Simone Mazza, v.all. Giacomo Rigoni.

Ace: Tecnoteam 11, Conad 5. Muri: Tecnoteam 10, Conad 11.

Attacco: Tecnoteam 31%, Conad 25%. Ricezione: Tecnoteam 67%, Conad 60%.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank