Ballottaggio, domenica ricca di appuntamenti per Katia Tarasconi

Piacenza 24 WhatsApp

A una settimana esatta dal voto di ballottaggio con cui i piacentini sceglieranno la loro nuova sindaca, ieri è stata una domenica ricca di appuntamenti per la candidata sindaco del centrosinistra Katia Tarasconi. La mattina è iniziata con l’ormai consueto appuntamento “Un caffè con KT”, dove KT sta per Katia Tarasconi naturalmente. Ieri l’appuntamento era un po’ più tardi del solito, essendo domenica: alle 9,30 al Battisti di fronte alla chiesa di San Donnino, pieno centro. La colazione all’aperto è stata l’occasione, l’ennesima, per incontrare tanti cittadini: «E’ stata una bella iniezione di fiducia ed entusiasmo» ha commentato la candidata. 

Alle 11 Katia Tarasconi, in qualità di rappresentante della Regione Emilia-Romagna, si è sposata alla Faggiola di Podenzano dove si teneva un grande evento che coinvolgeva le comunità sarde piacentine e non solo: era il “Sa Die de sa FASI” con stand gastronomici, canti, tosatura delle pecore e altro ancora. Ma soprattutto si è tenuta l’inaugurazione della nuova sede nazionale della Fasi, la Federazione delle Associazioni Sarde in Italia; sede nazionale che si trova ora quindi all’interno della corte della Faggiola. Per l’occasione era presente la vicepresidente della Regione Sardegna, arrivata apposta da Cagliari, Alessandra Zedda, oltre naturalmente al nuovo presidente nazionale Bastianino Mossa e alla ex presidente Serafina Mascia. 

La giornata è proseguita con il solito tour dei banchetti elettorali (campo giochi del Facsal e Polisportivo) e poi con la partecipazione alla festa per i 75 anni di don Sbuttoni alla parrocchia di Mortizza a cui è seguita la messa in ricordo dei defunti e una preghiera per la pace e, infine, una pizza in compagnia dei parrocchiani.

In serata la candidata si è spostata alla Festa del Corpus Domini.  

Radio Sound
blank blank