Sorpresa alle spalle da un uomo ma riesce a reagire e metterlo in fuga, donna aggredita in via Manfredi

Non è chiaro cosa stesse cercando di fare l’aggressore, resta il fatto che si tratta della terza donna aggredita nel giro di un mese. L’episodio in questione è accaduto questa notte, nella zona tra via Manfredi e via Poggi. Era circa mezzanotte quando la ragazza stava camminando da sola, improvvisamente un uomo l’ha aggredita alle spalle. Fortunatamente la giovane è riuscita a mettere in difficoltà l’aggressore, agitando le braccia e divincolandosi.

blank

A quel punto lo sconosciuto è fuggito senza aver portato a termine il proprio piano criminoso: non è chiaro se avesse intenzione di violentare la donna o rubarle la borsetta. Una volta libera, la ragazza è entrata in un bar chiedendo aiuto: carabinieri e polizia hanno setacciato la zona ma del sospetto si erano già perse le tracce.


FORZA ITALIA: “COSA SI STA ASPETTANDO PER ARGINARE IL FENOMENO?”

Anche oggi ci troviamo a commentare un episodio di tentata violenza con aggressione a danno di una ragazza in via Manfredi a Piacenza.

Forza Italia chiede per l’ennesima volta di intervenire per fermare una escalation di delitti verso le donne mai registrata prima.

blank

Cosa si sta ancora aspettando per arginare tale fenomeno?

Ce lo stiamo chiedendo insieme ai migliaia di piacentini che ritengono oramai la città un luogo non sicuro dove è impossibile frequentare le attività e i luoghi di aggregazione e divertimento senza avere paura di esser vittima di episodi violenti.

La città va ripulita dai delinquenti e restituita ai piacentini.

Le imminenti elezioni politiche sono uno strumento nelle mani dei singoli per dare un segnale di volontà per cambiare le cose.

blank

Un voto al centrodestra, e a Forza Italia in particolare, è un modo per garantire il diritto dei cittadini di vivere in libertà e sicurezza, cosa che attualmente non accade

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank