Dopo la lite con la madre fugge da casa e scattano le ricerche, 13enne ritrovato in piena notte dai carabinieri

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Ragazzino litiga con la madre e si allontana da casa, ritrovato dai carabinieri. Il ragazzo è stato rintracciato dai carabinieri sulla SP654 R nelle vicinanze di Turro di Podenzano (PC). Impegnate alcune pattuglie per più di due ore.

Ha litigato con la madre ed è poi fuggito da casa. Protagonista della vicenda un 13enne di Rivergaro. Dopo l’alterco con la madre verso le 19:30 di ieri, 3 aprile, è uscito a piedi, senza portare con sé lo smartphone.

La madre, dopo un paio d’ore non vedendolo più rientrare e dopo averlo cercato, intorno alle 22:15 ha segnalato l’allontanamento del figlio ai carabinieri. I militari, acquisite tutte le informazioni per identificare il giovane, hanno iniziato subito le ricerche. Al lavoro le pattuglie delle Stazioni di Rivergaro e Bettola e con tutti gli equipaggi del Radiomobile in circuito.

Intorno a mezzanotte nei pressi di Turro di Podenzano la pattuglia della Stazione di San Giorgio Piacentino notava il giovane in strada, che alla vista dei militari ha cercato di nascondersi in mezzo alle sterpaglie. I militari sono riusciti a fermarlo e dopo averlo tranquillizzato, insieme ai colleghi di Rivergaro lo hanno portato a casa e riaffidato alla madre, che ha ringraziato tutti i carabinieri che hanno concorso nelle ricerche del figlio.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank