Droga ed estorsione, arrestato un 18enne e denunciati due complici: sequestrati 1500 euro in contanti

Piacenza 24 WhatsApp

In manette per estorsione e spaccio di stupefacenti un di18enne, denunciati due suoi coetanei. Recuperati complessivamente e sequestrati circa 150 grammi di stupefacente oltre a 1.500 euro in contanti.

Il giovane arrestato avrebbe anche minacciato un giovane piacentino per un pregresso debito di droga. E’ questo l’esito di un’operazione condotta la settimana scorsa dai carabinieri della Compagnia di Piacenza.

Il diciottenne, residente in provincia di Pavia, è stato sorpreso dai militari piacentini, insieme a due suoi complici, anche loro residenti in provincia di Pavia, mentre cedeva dell’hashish “in conto vendita” ad un coetaneo piacentino, che era stato preso di mira dai tre ragazzi pavesi.

Infatti, dietro minaccia, il gruppetto pretendeva anche la somma di 500 euro quale pagamento, con relativi interessi, di una partita di hashish, del valore di 300 euro, consegnata al giovane piacentino lo scorso anno.

Il giro vizioso è stato interrotto dal tempestivo intervento dei carabinieri piacentini, i quali hanno sottratto il giovane piacentino alle minacce dei suoi aguzzini arrestando in flagranza il diciottenne pavese, che è stato trovato in possesso di 1500 euro che aveva in tasca e di 150 grammi di hashish, subito sequestrati.

Radio Sound
blank blank