Ecoendoscopia operativa avanzata, professionisti in visita a Piacenza per studiare l’innovativa tecnica

blank

Entra nel vivo il corso di formazione dedicato all’ecoendoscopia operativa avanzata, l’innovativa tecnica chirurgica per cui il reparto di Gastroenterologia ed epatologia dell’ospedale di Piacenza diretto dal dottor Giovanni Aragona è stato selezionato dalla multinazionale americana Boston Scientific, leader nel campo della endoscopia digestiva, come un training center di elevata esperienza.

blank

Mercoledì 5 ottobre sono arrivati a Piacenza sette professionisti provenienti da tutta Italia e dall’estero per studiare da vicino questa procedura d’avanguardia che prevede l’utilizzo contemporaneo di uno strumento endoscopico, un ecografo e un’apparecchiatura radiologica.

Questa tecnica è attuata da pochissime realtà in tutta Europa e consente un drenaggio mininvasivo in pazienti che vengono ricoverati in urgenza per colecistite acuta, patologia che, se non trattata tempestivamente e opportunamente, può essere fatale. Il trattamento standard, oltre alla terapia medica, prevede l’intervento chirurgico con un notevole rischio per la salute di pazienti soprattutto se fragili, anziani e con altre patologie (comorbidità). L’ecoendoscopia operativa avanzata consente di evitare un intervento invasivo, tutelando l’equilibrio della persona con tempi ripresa più rapidi.

Il corso si è composto, oltre che della parte di presentazione teorica, anche dell’esecuzione pratica su pazienti. Le lezioni sono state tenute dal dottor Aragona. A illustrare i dettagli della tecnica erano presenti anche Giuseppe Comparato e Anna Cominardi della Gastroenterologia e Gaetano Maria Cattaneo, responsabile della Chirurgia d’urgenza.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank