I contagi crescono ancora, 34% in una settimana. “Calo solo nella fascia over 80, stabili i ricoveri e vuota la terapia intensiva: scenario che dimostra l’efficacia della terza dose” – AUDIO

Contagi ancora in crescita, in quattro settimane i positivi sono raddoppiati. Nell’ultima settimana i nuovi casi sono stati 589, mentre la settimana precedente erano stati 439: una crescita del 34,2%. Piacenza, va detto, è una delle province messe meglio in Italia. In Emilia Romagna la crescita è stata del 35,4%, in Lombardia del 66,5%, in Italia del 40,5%. “La notizia positiva riguarda le CRA – spiega Luca Baldino – abbiamo infatti riscontrato zero contagi tra ospiti e operatori per la seconda settimana consecutiva, il che conferma l’efficacia della terza dose. Una conferma arriva anche dalla lettura delle fasce d’età: la fascia over 80, infatti, è l’unica che segna un calo dei contagi, da 89 a 77 in una settimana”. I tamponi positivi sono il 4,4% del totale.

blank

In questo scenario, la percentuale di casi con variante Omicron oscilla tra il 15% e il 18%.

Per quanto riguarda la scuola sono 138 i nuovi casi, riscontrati in 78 classi: di queste, 26 hanno visto contagi interni.

La rete ospedaliera, però, non è ancora sotto pressione con una media di cinque accessi giornalieri in pronto soccorso e 47 ricoveri: “In questo senso è fondamentale il lavoro che stanno svolgendo le USCA, le quali sono attualmente sottoposte a un enorme impegno. Nell’ultima settimana sono state 567 le segnalazioni, rispetto alle 361 della settimana precedente. La loro attività permette di rilevare molti nuovi positivi direttamente a domicilio”. Nessun paziente è ricoverato in terapia intensiva.

I vaccini

I cittadini che hanno ricevuto la seconda dose rappresentano l’87,4% del totale (il riferimento è solo ai cittadini con più di 12 anni). Per quanto riguarda la fascia 5-11 anni, i vaccinati sono l’1,2% percentuale che va sommata alle prenotazioni (8,9% del target totale): la copertura per questa fascia d’età, dunque, si attesta potenzialmente al 10,2%. Nello specifico, questa mattina alle 11 erano 203 i bimbi già vaccinati, 1508 quelli prenotati. “E’ certamente poco – commenta Baldino – però è un dato in linea con il resto del paese”.

La macchina vaccinale è ufficialmente a pieno regime e l’Ausl comunicherà quotidianamente le disponibilità giorno per giorno sul sito www.covidpiacenza.it .

“E’ una situazione che non immaginavamo qualche mese fa, con numeri molto alti, però i vaccini si stanno rivelando efficaci, se consideriamo i ricoveri e le terapie intensive”, commenta Baldino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank