Elezioni consorzio di bonifica, sarà la Regione a decidere sul rinvio

Il Consorzio di bonifica di Piacenza ha trasmesso all’Assessorato Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, “competente in materia”, la richiesta di rinvio delle elezioni consortili previste in forma cartacea per il 13 ed il 14 dicembre.

Radio Sound blank blank blank blank

La richiesta era stata sottoscritta dall’Associazione Proprietari Casa-Confedilizia, dall’Adiconsum, dall’Assoutenti, da Domusconsumatori, da Edilconf imprese (Sezione imprese edili di Confedilizia), dal Sindacato della Proprietà Fondiaria oltre che da Italia Nostra e Legambiente. Era motivata dal fatto che il Consorzio (con il solo voto contrario del Comune di Piacenza, ma con i voti favorevoli delle altre Organizzazioni che guidano il Consorzio: Coldiretti, Confagricoltura, Confindustria, Confcommercio, CNA, Confartigianato) ha deliberato di non far svolgere, con l’assenso della Regione, le elezioni in forma telematica così come invece previsto da 10 anni da una legge regionale e, soprattutto, dallo statuto consortile.

Negli ambienti delle Organizzazioni firmatarie della richiesta di rinvio, si esprime viva delusione per il reiterato comportamento della Regione e del Consorzio, con riserva di agire in ogni consentita sede e con aggiunta anche di altre motivazioni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank