Dal teatro alla danza passando per Verdi, prosegue il cartellone di #EstateFarnese – AUDIO

Proseguono le iniziative in calendario tra il 28 giugno e il 4 luglio per #EstateFarnese.

blank

Alla presentazione della nuova tranche di eventi sono intervenuti l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi, per la scuola di danza Choros la direttrice Marcella Azzali e la giovane ballerina Isotta Ambroggi, Cecilia Pronti dell’associazione MusicAlia, Davide Rossi presidente della cooperativa Fedro, Annalisa Missieri presidente della compagnia teatrale “I Viaggiattori” e Diego Maj, direttore di Teatro Gioco Vita.

28 giugno ore 19:30 (replica alle 21)

Ricominciamo da Verdi

seconda parte

“Durante il secondo concerto, invece, che avrà luogo la serata successiva, lunedì 28 giugno, uniremo le musiche di Verdi con la danza, grazie al chitarrista Aldo Ferrari, già musicista dell’Orchestra Cherubini che si esibirà con il supporto dei ballerini – in particolare di Isotta Ambroggi – della scuola di danza Choros,fondata e diretta da Marcella Azzali. Verdi, infatti, durante la sua lunga carriera professionale, dedicò intere e indimenticabili pagine di grande prestigio alle parti danzate nella maggior parte delle sue opere, dando un notevole apporto al mondo del balletto. È per noi una grande opportunità avere a Piacenza Gianluigi Caldarola e Aldo Ferrari, due artisti legati dall’esperienza fatta all’Orchestra Cherubini, e siamo orgogliosi di sentirli eseguire le musiche del grande maestro di Busseto, a cui noi piacentini siamo particolarmente legati.”

28 giugno ore 21,45

Il tempo lungo

di Andrea Canepari, 1h, ITA 2019

Ospite Demesio Lusardi, protagonista 90enne, con il regista Andrea Canepari e altri componenti della troupe.

29 giugno ore 21,45

Il cattivo poeta

Di Gianluca Jodice, 1h 46, ITA 2021 

con Sergio Castellitto

30 giugno ore 21

Note di Speranza

ORCHESTRA MUSICALIA IN CONCERTO

(nell’ambito delle manifestazioni antoniniane)

L’Orchestra stabile MusicAlia è composta da ragazzi con autismo, ritardo mentale, disabilità fisiche e psichiche, affiancati da musicisti professionisti, educatori e volontari. L’attività decennale di musicoterapia orchestrale proposta dall’APS MusicAlia (Franco Marzaroli, Alessandra Capelli, Cecilia Pronti, Claudia Nicastro, Valeria Provini) è ormai radicata nel territorio piacentino; la metodologia applicata si riferisce all’esperienza di Esagramma Onlus – Milano. Il 30 giugno nell’ambito di Farnese Estate l’Orchestra MusicAlia, diretta da Franco Marzaroli e Alessandra Capelli eseguirà brani di varia estrazione musicale: G. Bizet “Carmen” (Preludio, Intermezzo, Les Dragons d’Alcala, Aragonaise); E. Morricone, “Nuovo Cinema Paradiso”; F. Buscaglione, “Mi sei rimasta negli occhi”; J. Brahms, “Danza Ungherese n° 6”; Anonimo, “Inno di Sant’Antonino”.

L’attività a Piacenza di questa particolare orchestra propone percorsi triennali di musicoterapia orchestrale ai ragazzi con disabilità, che successivamente entreranno a far parte di MusicAlia. La musicoterapia orchestrale favorisce il benessere della persona e lo sviluppo delle sue potenzialità relazionali, emotive e cognitive. È questo il decimo anno di attività sul territorio piacentino grazie al progetto “Tutta un’altra musica”, promosso dal Liceo Gioia grazie al contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

blank

1 Luglio ore 21,30

Teatro Gioco Vita presenta

MORRICONE HISTORY

Tributo a Ennio Morricone

Cinema Orchestra / Ensemble A. Modigliani

Direttore Simone Giusti; soprano Costanza Gallo; regia Emiliano Galigani

spettacolo distribuito in collaborazione con Live Arts Management Srl

Un’orchestra composta da 30 elementi e le più grandi colonne sonore di sempre. Un evento interamente dedicato al premio Oscar Ennio Morricone. Morricone History è uno spettacolo che parte dalle prime collaborazioni di Morricone per i film di Sergio Leone fino ad arrivare alle musiche realizzate per Hollywood, grazie ai quali il musicista è diventato icona mondiale con due premi Oscar e una stella sulla Walk of Fame: “Abbiamo voluto dedicare uno spettacolo ad un genio della musica – sono le parole del regista Emiliano Galigani – proseguendo un percorso che avevamo iniziato nel 2016. Lo spettacolo non sarà solo un modo di ascoltare dal vivo le musiche del maestro, ma anche di vedere il percorso storico delle sue creazioni, grazie a videoproiezioni che seguiranno l’evoluzione delle collaborazioni che Morricone ha realizzato a partire dagli anni Sessanta fino al suo secondo Oscar per la colonna sonora di Hateful Eight di Quentin Tarantino.”

Un evento unico e spettacolare, quindi, per ripercorre la carriera artistica di uno dei più importanti, prolifici e influenti compositori cinematografici di tutti i tempi, che ha scritto le musiche per più di 500 film e serie TV, oltre che opere di musica contemporanea. Saranno proposti brani da “C’era una volta il West”, “The Mission”, “C’era una volta in America”, “The hateful eight”, “Per un pugno di dollari”, “Nuovo Cinema Paradiso” e molti altri. Morricone History è l’occasione per ripercorrere la carriera straordinaria di un genio e delle sue musiche che sono ormai parte della nostra storia, individuale e collettiva.

2 Luglio ore 21,30

Klimt’s ladies

ALICE CANTA BATTIATO

Alice, nome d’arte di Carla Bissi, è una delle cantautrici italiane più note ed amate dal grande pubblico. La canzone “Per Elisa”, scritta insieme a Franco Battiato e al violinista compositore Giusto Pio, con cui vinse il Festival di Sanremo nel 1981, si impose nella hit parade nazionale e internazionale. Il sodalizio artistico tra Alice e il compianto cantautore siciliano che ha scritto brani indimenticabili, ha caratterizzato una parte importante del percorso musicale e professionale di Alice, che ancora oggi nello spettacolo “Alice canta Battiato”, con la sua voce straordinaria ripropone canzoni che hanno fatto epoca. In questo viaggio Carla Bissi riesce ad omaggiare l’artista siciliano con autenticità ed eleganza, sia perché sua amica e collaboratrice dagli esordi, ma soprattutto per quell’affinità artistica che da sempre li lega e che la rendono un’interprete unica della musica e delle tante canzoni di Franco Battiato. 

3 Luglio ore 21,30

WOMEN

Compagnia teatrale “I viaggiattori”

“Trovare un uomo che vale è impresa difficile. Trovare un buon monologo, ancora di più. Specialmente se sei una ragazza. Così ho deciso di mettermi a scrivere monologhi per donne. Ed è così che sono nati i miei spettacoli teatrali. Ho avuto la fortuna, nella mia vita, di incontrare molte donne interessanti e questi monologhi sono una dichiarazione d’amore verso di loro” Questa frase di Gloria Calderòn Kellett è significativa questo spettacolo che offre un’ampia carrellata di esperienze ironiche, graffianti, audaci, divertenti e  irriverenti, raccontate da un gruppo di donne che si ritroveranno nel nostro bar “Women”, frenetico  luogo d’incontro, di una città caotica, all’interno di un mondo in continuo movimento, in cui questi pezzi di vite vissute, volutamente portate all’eccesso,  verranno raccontate, come nella migliore delle tradizioni  al nostro paziente barista di turno,  tra l’altro anch’egli alla ricerca di qualcosa di perduto.

Ma queste donne non si limitano solo a raccontarsi, scavano dentro se stesse, cercano nel pubblico una spalla, un po’ di complicità. Il consiglio è ascoltarle senza preconcetti: potreste scoprire di avere molte cose in comune con “La prima Donna”, con la nostra “Fidanzata” o, perché no, farvi raccontare qualcosa di misterioso dall’ “Oracolo”.

Il ricavato dello spettacolo andrà a favore di AMOP (Associazione Malato Oncologico Piacentino).

4 Luglio ore 21,45

Nevia

di Nunzia de Stefano con Virginia Apicella, 1h 26′, ITA 2019

Ospite l’attore Simone Borrelli (voce ufficiale degli audiolibri di Erri De Luca, attore teatrale, tv e cinematografico – Ultras, Nevia, serie Diavoli e serie Gomorra). Borrelli sarà ospite già nei gg precedenti (2-3 luglio) per un workshop di recitazione. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank