Fiorenzuola Bees, il DS Merli: “La serie B è una grande emozione. Si parte il 24 agosto” – AUDIO

fiorenzuola bees

I Fiorenzuola Bees sono pronti ad intraprendere la loro prima storica cavalcata in serie B. Il Ds Luca Merli, parlando con i microfoni di RadioSound, ha espresso tutta la carica in vista della prossima stagione cestistica

blank

Ci sarà una nuova squadra piacentina ai nastri di partenza della prossima serie B di basket: si tratta dei Fiorenzuola Bees, formazione giallonera allenata da coach Gianluigi Galetti.
I valdardesi, alla prima storica partecipazione, hanno grande voglia di mettersi in mostra in un campionato molto lungo ed impegnativo, che quest’anno presenterà anche un’antipasto – sotto forma di Super Coppa – nel mese di ottobre.

Le parole di Luca Merli, direttore sportivo dei Fiorenzuola Bees, intercettato dai nostri microfoni

Essere finalmente in serie B è un mix di emozione e preoccupazione. Siamo partiti qualche anno fa con tanta umiltà, e trovarsi oggi nel terzo campionato italiano è una bella sensazione.

Il girone B prevede Lombardia, Emilia e Sicilia: quali obiettivi?

L’obiettivo è fare bella figura e mantenere la categoria. Negli anni passati eravamo abituati a vincere quasi tutti le partite, ottenendo grandi risultati, mentre quest’anno dovremo abituarci a qualche sconfitta in più. Inoltre, avremo sicuramente qualche difficoltà logistica perché organizzare trasferte siciliane, per noi “piccoli“, non è cosa da poco.

I gialloblu ripartono dalle tante conferme

Abbiamo confermato tutto lo staff tecnico, oltre alla quasi totalità della squadra, inserendo due nuovi assistenti. La nostra intenzione è costruire un progetto pluriennale.

Quando ci sarà il ritrovo?

Ufficiosamente è il 24 agosto, con l’inizio della preparazione atletica che sarà, per forza di cose, molta diluita rispetto agli anni passati. Abbiamo già steso un’idea di 7-8 amichevoli, per cui stiamo pianificando nel migliore dei modi.

La normativa sui 200 spettatori come va interpretata per i Bees?

Il mio punto di vista è che le cose cambieranno: ad oggi inizieremo a porte chiuse e poi durante il campionato ci sposteremo a porte aperte. Le prime partite le giocheremo a Casalpusterlengo, a casa dell’Assigeco Piacenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank