Castel San Giovanni, restyling per la “fontana dei pesciolini rossi”

fontana

E’ stata accesa venerdì mattina, 6 aprile, dal sindaco di Castel San Giovanni, Lucia Fontana la storica fontana di piazzale Rio Carona. Riportata agli antichi splendori grazie all’intervento di restyling di cui si sono fatte carico le ditte Bertaccini&Grossetti di Castel San Giovanni e Sg. Snails di Gramigna Simone di Arena Po-Fraz. Ripaldina (in provincia di Pavia). Insieme al primo cittadino gli assessori Federica Ferrari e Valentina Stragliati.

“Siamo veramente grati a chi si è fatto promotore dell’intervento di ripristino di questo luogo. Manufatto storico di Castel San Giovanni dove in passato i bambini venivano portati a vedere i pesci rossi. Purtroppo è stato oggetto di alcuni atti di vandalismo. Ringrazio gli amici della ditta Bertaccini&Grossetti, della Sg. Snails e tutti i privati volontari che si sono presi questo impegno, restituendo alla città un punto di ritrovo”. Così il primo cittadino.

Oltre agli interventi di restyling e di pulizia, la fontana offre speciali giochi di luce nelle ore notturne. Grazie all’impegno dei volontari l’intera area, su cui sono previsti in futuro ulteriori interventi di arredo urbano, sarà manutenuta e costantemente controllata. In modo che i castellani possano tornare a riscoprire la magia della “fontana dei pesciolini rossi”. “