La Bakery si arrende ad una Fortitudo nettamente superiore: al PalaDozza finisce 98-64

Fortitudo Bologna - Bakery Piacenza

L’impresa impossibile della Bakery non va a buon fine. I biancorossi durano un solo tempo contro la Fortitudo e, complice un terzo parziale da 28-20, mollano definitivamente la presa negli ultimi 10’. Spera top scorer piacentino con 14 punti.

Ritmi alti in avvio di partita al PalaDozza: per la Bakery è il solito Voskuil a stracciare la retina, mentre in casa F un ottimo Hasbrouck allunga subito il punteggio sull’11-6 con un paio di bombe. Il primo +10 arriva con la schiacciata di Pini (18-8), però i biancorossi reagiscono e tornano a -9 con la consistenza di Cassar e Spera.

Secondo periodo che spolvera una Piacenza di ferro per i primi cinque minuti dal punto di vista difensivo. Venuto timbra la tripla, ma poi è un monologo di Voskuil e compagni che rientrano a -4 (29-25) con una valanga di bombe. Bologna decide di tornare in controllo ed innesca Leunen. Con lui si risveglia tutto il PalaDozza, ed in serie arrivano un nuovo +10 ed un finale di primo tempo giocato su marce altissime. Dapprima il +12 di Pini, poi ancora Hasbrouck (16) e lo stesso ex Reggio Emilia fanno lievitare il parziale fino al +14 di metà partita.

Dopo la pausa lunga è ancora Kenny Hasbrouck ad accogliere i biancorossi. Rosselli timbra il +21, e poco dopo è la tripla di capitan Mancinelli a riscrivere il parziale sul 70-46. Cinque punti filati di Marques Green sono un sussulto biancorosso che serve a ritornare sul -20, ma è la bomba di Carlos Delfino a stampare il +23 a fine parziale.

Nel quarto periodo, di fatto, la partita non sussiste. Per la Bakery arrivano 8 punti complessivi contro i 20 della Fortitudo, che chiude con 34 punti di vantaggio: 98-64.

Il Tabellino:

Fortitudo Bologna 98 – 64 Bakery Piacenza (23-14; 50-36; 78-56)

Bologna: Delfino 9, Cinciarini 10, Mancinelli 13, Franco 1, Benevelli 6, Leunen 2, Cinti 2, Venuto 6, Rosselli 12, Fantinelli 2, Pini 16, Hasbrouck 19. All. Martino

Piacenza: Castelli 13, Green 11, Spera 14, Perego NE, Cassar 6, Guerra, Pederzini 6, Pastore 3, Voskuil 11, Bracchi, Orlandi NE. All. Di Carlo

Il Live:

4Q (98-64): Finita al PalaDozza

3Q (78-56): Terzo quarto clamorosamente a favore della Fortitudo. Per la Bakery le doppie cifre arrivano a 4, ma i biancorossi pagano sempre 20 o più punti di disavanzo. Top scorer nel match Hasbrouck a 19 punti-

2Q (50-36): Secondo periodo che vede un’ottima Bakery soprattutto dal punto di vista difensivo. A questo si aggiungono tre triple consecutive e il punteggio che dice 27-22. Da quel punto sgasano Pini ed Hasbrouck (14 & 16) e la F ritorna a +14.

1Q (23-14): Primo periodo tutto a marca Fortitudo. La Bakery prova a dare fastidio con le due bombe di Voskuil e i 4 assist di Green, ma è la grande intensità della formazione di Martino a fare la differenza. Hasbrouk autentico mattatore a 8 punti, ma grande protagonista anche Leunen con 3 rimbalzi e 4 assist

Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza, Serie D con Fiorenzuola e Vigor Carpaneto e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket di Serie A2 con Bakery e Assigeco, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.

Il pre partita di Fortitudo – Bakery nelle parole di capitan Ricky Perego