Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita, campagna informativa anche negli ospedali piacentini – AUDIO

Piacenza 24 WhatsApp

Anche Piacenza aderisce alla Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita”, che coincide con il World Patient Safety Day istituito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e che ricorre oggivenerdì 17 settembre.

Nella mattinata, negli ospedali di Piacenza, Bobbio, Castel San Giovanni e Fiorenzuola, saranno allestite postazioni con i volontari Avo e Gaps per la distribuzione di materiale informativo e piccoli gadget inerenti la giornata. La sensibilizzazione prosegue anche nel pomeriggio, attraverso i check point.

Inoltre, sempre oggi17 settembre, in omaggio al tema scelto quest’anno per caratterizzare la giornata (Cure materne e neonatali sicure), sono previste due edizioni speciali del consueto Virtual tour della Sala parto promosso periodicamente dal reparto di Ostetrica.Mamme e papà interessati alle visite guidate on line possono scrivere una mail con richiesta di partecipazione a visitasalaparto@ausl.pc.it. Gli appuntamenti sono due: uno alle ore 11 e uno alle 14. Rispetto ai tradizionali virtual tuor, gli incontri di domani avranno anche una sezione speciale dedicata alla sicurezza, che vedrà anche la presenza di un’ostetrica del Consultorio.

A ricordare l’importanza del contributo di ognuno per rafforzare ulteriormente la sicurezza delle cure, bene prioritario e irrinunciabile frutto dell’impegno di tutti i professionisti sanitari e del coinvolgimento di pazienti e cittadini, sarà ancora una volta il colore, l’arancione, che illuminerà tanti palazzi pubblici e monumenti in tutta la Regione Emilia-Romagna. A Piacenza è stata scelta la facciata del Centro Salute Donna di piazzale Torino.

Radio Sound
blank blank