Domenica Giovanni Battista Scalabrini sarà nominato santo, tanti piacentini diretti a Roma per le celebrazioni

Domenica 9 ottobre in piazza San Pietro a Roma nel corso della solenne celebrazione eucaristica che avrà inizio alle ore 10.15 papa Francesco proclamerà santo il vescovo mons. Giovanni Battista Scalabrini. Salirà agli onori degli altari anche il laico salesiano Artemide Zatti, nato nel 1880 nel reggiano ed emigrato in Argentina, dove ha dedicato la vita alla cura degli ammalati.  

blank

L’ultimo santo, in ordine di tempo, legato alla diocesi di Piacenza-Bobbio è Antonio Maria Gianelli, vescovo di Bobbio; è stato canonizzato da Pio XII nel 1951.

Ad arrivare a Roma da Piacenza saranno numerose persone, di cui circa 150 con l’organizzazione predisposta dalla diocesi attraverso l’Ufficio pellegrinaggi. La maggioranza parte sabato 8; un gruppo, invece, viaggerà nella notte tra sabato e domenica.

Fra le autorità presenti, il vescovo mons. Adriano Cevolotto (parte sabato mattina con un pullman di giovani), i vescovi emeriti mons. Gianni Ambrosio e mons. Luciano Monari, il prefetto Daniela Lupo, il sindaco di Piacenza Katia Tarasconi, il primo cittadino di Fiorenzuola Romeo Gandolfi – nel centro della val d’Arda sorge l’unica chiesa della diocesi dedicata a Scalabrini – e il presidente dell’associazione “Piacenza nel mondo” Giovanni Piazza. 

blank

Lunedì 10 in mattinata è in programma alle ore 11.30 nell’aula Paolo VI l’udienza del Papa riservata ai partecipanti alla canonizzazione; alle 10 ci sarà la messa presieduta dal cardinal Oscar Cantoni, alla guida della Chiesa di Como, diocesi di origine di mons. Scalabrini.

Nelle chiese della diocesi di Piacenza-Bobbio domenica 9 alle ore 12 suoneranno le campane in segno di festa.

In Cattedrale, grazie ai Vigili del fuoco, verrà posizionato sulla loggia centrale della facciata il drappo con l’immagine ufficiale di mons. Scalabrini che sarà esposto anche in San Pietro a Roma.

Sempre in Cattedrale viene celebrata una messa alle ore 11; l’urna che custodisce il corpo di Scalabrini sarà ornata in modo speciale.

blank

Mercoledì 12 verranno accolti a Piacenza numerosi pellegrini che, di ritorno da Roma, visitano i luoghi scalabriniani: la Casa provinciale delle Suore scalabriniane, la Casa Madre dei Missionari Scalabriniani, la basilica di Sant’Antonino, la Cattedrale. Alle ore 17.30 in Duomo si svolgerà un momento di preghiera.

Domenica 23 ottobre alle 16 in Cattedrale è in programma la messa di ringraziamento per l’avvenuta canonizzazione; sarà anche il momento conclusivo del nono centenario della costruzione del massimo tempio cittadino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank