In piena notte vaga in stato confusionale a Calendasco, salvato dal metronotte

Si è conclusa con un lieto fine una vicenda che, la notte tra lunedì e martedì scorsi, ha visto protagonista un anziano che si era smarrito. Intorno alle due, una guardia di Metronotte Piacenza si trovava in servizio a Calendasco quando, transitando in via Bonina, ha notato la sagoma di un uomo che camminava sul ciglio della strada.

L’agente, avvicinatosi per controllare, ha verificato che si trattava di un anziano che, in evidente stato confusionale, vagava sulla provinciale senza una precisa meta. Il metronotte ha così fatto accomodare l’uomo sul sedile della vettura di servizio per proteggerlo dal freddo e dalla pioggia ed ha chiesto cosa facesse per strada a quell’ora.

Il signore ha riferito di non ricordare come fosse arrivato in quel luogo, ma di essere solo sicuro di essere rimasto in panne con la vettura, senza avere memoria di dove avesse però lasciato l’auto. L’agente di vigilanza ha così informato immediatamente la centrale operativa richiedendo l’intervento dei Carabinieri e dell’ambulanza, per verificare lo stato di salute dell’anziano.

Qualche ora dopo, la guardia di Metronotte Piacenza, passando in via Malpaga, notava una vettura abbandonata sul ciglio stradale  e, dal controllo della targa, appurava che si trattava della vettura dell’uomo che aveva precedentemente soccorso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank