Liti e assembramenti, chiusura forzata per un bar in via Colombo

Piacenza 24 WhatsApp

Liti e assembramenti, chiusura forzata per un bar in via Colombo.

Almeno cinque episodi violenti in un mese senza che i titolari chiamassero spontaneamente le forze dell’ordine. Ma anche musica ad alto volume, assembramenti e orari non rispettati.

Sono solo alcune delle motivazioni che hanno spinto il questore Filippo Guglielmino a chiudere un bar in via Colombo. Chiusura temporanea per tre giorni, secondo l’articolo 110 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Gli agenti sono intervenuti ieri mattina, 5 settembre.

Radio Sound
blank blank