Piacenza-Triestina 0-2, agli ospiti bastano due tiri in porta per esultare al “Garilli”. Scazzola: “Serve più lucidità” – AUDIO

piacenza calcio

Il Piacenza ritrova il giusto atteggiamento, ma non basta per avere ragione della Triestina. I ragazzi di Scazzola hanno dominato sul piano del gioco il primo tempo, sfruttando le incursioni sulle fasce di Parisi e Munari. Così i locali costruiscono almeno tre nitide palle gol, reclamando per altro per un fallo da rigore non concesso dopo appena 5’.

La ripresa però si apre tutta in salita. La Triestina segna al primo tiro in porta: dopo una prima conclusione il pallone colpisce la traversa poi carambola sui piedi di De Luca che da due passi è liberissimo di depositare la palla in rete. Dopo il gol le cose per i padroni di casa si complicano ulteriormente con l’espulsione di Cesarini. Il Mago cade nella trappola degli alabardati che da tempo provavano a provocarlo e colpisce con una manata al volto Crimi. Al 96’ c’è spazio anche per la seconda rete degli ospiti con Petrella che entra in area dalla destra ed infila con un tunnel Pratelli.

blank

Per i biancorossi è la terza sconfitta consecutiva, ma la prestazione è totalmente diversa da quelle dei match con Juventus e Pro Sesto. Domenica il Piacenza avrà un compito quasi impossibile: provare a mettere il bastone tra le ruote alla capolista Sudtirol.

Le parole di mister Scazzola al termine del match: “Nel primo tempo ci è mancato solo il gol”

La partita

Secondo tempo

Finisce qui il Piacenza fa decisamente meglio degli ospiti sul piano del gioco, ma perde la terza partita consecutiva: al “Garilli” la Triestina si impone per 2-0 con i gol di De Luca e Petrella
96′ Petrella entra in area dalla destra ed infila Pratelli sotto le gambe. Piacenza – Triestina 0-2
81′ Entrano Raicevic per Giorndano e Marino per Castiglia.
Ammonito St Clair.
71′ Espulso Cesarini: secondo il direttore di gara il Mago ha colpito Crimi con una manata al volo
69′ Secondo tiro in porta della Triestina con Trotta. Palla sopra la traversa.
66′ Entra Dubickas, esce Rabbi.
64′ Ammonito Crimi per gioco falloso
60′ Entrano Sakor e Iotti per Calvano e Galazzi (Triestina)
Gol della Triestina! Tiro dai 25 metri, la palla colpisce la traversa e poi finisce sui piedi di De Luca che, al primo tiro in porta degli Alabardati, sigla il vantaggio ospite. Piacenza – Triestina 0-1
46′ Ammonito Nava per fallo su Crimi
Nessun cambio nelle due formazioni

Il primo tempo

Finisce il primo tempo: molto più Piacenza che Triestina, una frazione in cui i biancorossi sembrano aver recuperato il giusto atteggiamento e la brillantezza necessaria, partendo dall’azione sulle fasce di Parisi e Munari. La squadra di Scazzola ha avuto svariate occasioni, ma non è riuscita a segnare.
Calcio d’angolo battuto da sinistra, il pallone arriva sulla testa di Rabbi, ma un difensore della Triestina riesce a ribattere.
35′ Altra occasione per il Piacenza. Parisi la mette in mezzo. Velo di Cesarini che la lascia a Rabbi, ma il pallone carambola sul biancorosso e finisce sul fondo. Sarebbe stato solo di battere a rete.
23′ Grande occasione per il Piacenza! Munari vede Rabbi al centro dell’area. L’attaccante ci prova di sinistro, ma il gioco era già fermo: si trovava in fuorigioco.
18′ Primo corner per il Piacenza. Se ne incarica Castiglia. Ben sei uomini del Piacenza in area, ma il pallone viene rinviato dalla difesa ospite.

17′ Più Piacenza che Triestina. I locali ci provano con un tiro dalla distanza di Munari, ma c’è la respinta del portiere: conclusione potente, ma centrale
5′ Cesarini si libera al limite dell’area. Prova il tiro a giro. C’è una deviazione di Offredi: la palla arriva dalle parti di Munari, fuori dall’area, questi la tocca a Parisi. Parte il traversone e Cesarini viene spinto da dietro e finisce a terra. Il Piacenza reclama per il penalty, ma l’arbitro lascia proseguire.
3′ Ammonito Galazzi per fallo su Munari
iniziata al “Garilli”
17′ Più Piacenza che Triestina il tiro dalla distanza con Munari, ma c’è la respinta del portiere.
5′ Cesarini si libera al limite dell’area. Prova il tiro a giro. C’è una deviazione di Offredi: la palla arriva dalle parti di Munari, fuori dall’area, questi la tocca a Parisi. Parte il traversone e Cesarini viene spinto da dietro e finisce a terra. Il Piacenza reclama per il penalty, ma l’arbitro lascia proseguire.
3′ Ammonito Galazzi per fallo su Munari
iniziata al “Garilli”

Le parole di Scazzola

Affrontiamo sicuramente un avversario di livello, reduce da due vittorie consecutive, ma come sottolineo sempre dobbiamo concentrarci su di noi, far tesoro di quanto è mancato nelle ultime due partite e provare a migliorarlo. Dovremo disputare una partita con grande attenzione, provando a far risultato. Sono convinto che faremo un’ottima partita”.

ASCOLTA PIACENZA-TRIESTINA IN DIRETTA SU RADIOSOUND

Le formazioni

Piacenza (4-4-2): Pratelli; Nava, Marchi, Parisi, Giordano; Castiglia, Suljic, Gonzi, Munari; Cesarini, Rabbi. All. Scazzola

Triestina (4-4-2): Offredi; Rapisarda, Ligi, Volta, St. Clair; Crimi, Calvano, Ala-Myllymaki, Galazzi; De Luca, Trotta. All. Bucchi

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank