Mahmood e Blanco in trionfo a Sanremo 2022, ma l’asso piglia tutto è Amadeus

Mahmood e Blanco in trionfo a Sanremo 2022, ma l’asso piglia tutto è Amadeus

Mahmood e Blanco in trionfo a Sanremo 2022, ma l’asso piglia tutto è Amadeus.

Dopo una settimana a fare le ore piccole, quando finisce Sanremo rimane sempre nell’aria, tanta stanchezza sicuro, ma anche quel pizzico di amarezza che assomiglia alla chiusura di un periodo o di un week end da ricordare. Il sipario si chiude con una certezza: il Festival di Sanremo 2022 rimarrà nella storia perché ha compiuto un viaggio nel tempo riportando la kermesse a dati d’ascolto appartenenti a una televisione che non esiste più. Quando non c’era la concorrenza delle piattaforme digitali, sempre più usate per rivedersi i contenuti preferiti. Naturalmente il successo non arriva solo dai dati auditel, ma soprattutto dal fenomenale riscontro che stanno avendo in queste ore le canzoni in gara nel panorama musicale italiano.  

blank

Amadeus voto 9

Costruisce un bel Sanremo premiato da ascolti e da brani che funzionano nelle radio e negli acquisti in streaming. Difficile fare meglio, penserà a questo quando gli verrà proposto il quarto atto consecutivo?

Ferilli voto 7

Simpatica e se stessa. Bello il momento del ricordo a Lucio Dalla, quando racconta l’esperienza fatta in tv con l’artista bolognese che teneva sempre le prime file del pubblico per persone prese dalla strada.

I vincitori Mahmood e Blanco voto 6

Complimenti per la vittoria ma la moda per questo modo di cantare strascicato quanto durerà? Auguri comunque per il futuro, quindi che possa arrivare anche la metà del successo internazionale dei precedenti vincitori. 

Dai social: servono i sottotitoli perché il testo si continua a non capire.

Mahmood e Blanco in trionfo a Sanremo 2022: pagelle e commenti cantanti in gara

Matteo Romano voto 5,5

Sicuramente più bravo del pezzo presentato in gara. 

Dai social: è giovane, si formerà negli anni, però è bravo.

Giusy Ferreri voto 6,5

Il pezzo è bello, avrebbe meritato maggior considerazione. 

Dai social: stessa melodia ed arrangiamento di “Victoria” un altro suo precedente brano..diciamo che si è autoplagiata.

Rkomi voto 5

Uno dei pezzi che meriterebbero l’ultima posizione. Non migliora, come invece hanno fatto altri, sera dopo sera. 

Dai social: ha detto che il suo disco è primo in classifica, io non l’ ho mai sentito, sono proprio diventata vecchia….

Iva Zanicchi  voto 5

Brano che non resterà tra i più ricordati di questa edizione e della carriera della cantante.

Dai social: pronta per il tormentone estivo nel sequel della Berti…mille!

Aka 7even voto 5,5

Le urla soffocano tutto. Peccato. 

Dai social: sei perfetta così… la tua canzone invece no!

Massimo Ranieri  voto 7

Interpretazione, brano e testo: sceglie una via difficile ma elegante. Unico.

Dai social: rose rosse per chi è una spanna sopra a tutti.

Noemi voto 6,5

Non si rimane a bocca aperta ma si ascolta volentieri. Soprattutto in radio.

Dai social : stasera più rilassata e sorridente!!! Sempre bellissima.

Fabrizio Moro voto 7

Bravo autore che fa vivere intensamente le sue parole.

Dai social: stupendo testo. Mi sembrava una dedica ad un padre.

Dargen D’amicizia voto 6,5

Ciao zio Pino, lo salutiamo ballando.

Dai social: fottitene e balla è  il mio nuovo motto.

Elisa voto 8

Il brano più  bello del Festival, poi che lei sia bravissima lo sappiamo da anni.

Dai social: è fuori categoria…. Come Maradona in una squadra di giocatori normali.

Irama voto 6 5

Bella la melodia e meno il testo.

Dai social: con i se e con i ma la storia non si fa.

Michele Bravi  voto 7

Ha talento e una sensibilità non comune. Il brano è delicato come lui.

Dai social: uno zuccherino al festival.

La rappresentante di lista voto 7,5

Il pezzo più trascinante del Festival, lo sentiremo fino a settembre e la cosa non disturba.

Dai social: il bis improvvisato sugli applausi vale l’incoronazione a pezzo pop mainstream.

Emma voto 6,5

Un buon Sanremo, migliore di tutte le altre sue partecipazioni. Qualche urla in meno e sarebbe perfetta, ma su questo punto non sembra accettare consigli da nessuno. 

Dai social: urla che ti passa.

Highsnob e Hu voto 7

Più l’ascolto e più mi convince, il brano non merita di rimanere nascosto nel cassetto.

Dai social: Highsnob è la versione low cost di Achille Lauro.

Sangiovanni voto 6

Sarà un successo ma pecca di originalità rispetto ai precedenti successi. Voto 8 quando parla dei “giudizi” cattivi che spesso leggiamo sui social: è facile dire di “fregarsene” ma poi farlo risulta molto più difficile (vedi quanto è accaduto a Gianluca Grignani, insultato a più riprese con frasi irripetibili).

Dai social: comunque vada… sarà un successo.

Gianni Morandi voto 7,5

Il testo mette i brividi se pensiamo a un padre (Lorenzo) che parla alla figlia che combatte (e vince) contro un tremendo male: fai entrare il sole!

Dai social: c’era un ragazzo… e c’è ancora.

Rettore e Ditonellapiaga voto 7,5

Brano molto forte che riporta Donatella alla verve degli anni 80, basta questo per ottenere un bella pagella.

Dai social: Miss Rettore è ancora avanti di 20 anni, come negli 80, chi la insulta è il solito… “leone da tastiera”

Yuman voto 6

Bello il botta e risposta sul pigiama desiderato dalla Ferilli, ma la canzone sembra non poter spiccare il volo restando inchiodata a terra.

Dai social: con un testo in inglese potrebbe veramente essere una hit internazionale.

Achille Lauro voto 7

La sua domenica è rock n’roll e più la si ascolta e più piace (come lo slogan di Radio Sound)

Dai social: ritornello che conquista. Sarà su tutte le storie Instagram della Domenica da qui all’anno prossimo.

Ana Mena voto 3

La aspettiamo con un altro brano, una volta accantonato Rocco Hunt. La canzone più brutta del Festival di distacco rispetto agli altri partecipanti. 

Dai social: ha sbagliato stagione, per il tormento estivo e la maglietta a maniche corte manca ancora tanto.

Tananai voto 5

Stasera meglio delle esibizioni precedenti, ma non è abbastanza.

Dai social: siamo l’esercito del selfie, assomiglia tanto

Giovanni Truppi voto 7,5

Brano magico e bellissimo, peccato il poco spazio a Sanremo per la canzone d’autore, forse bisognerebbe indagare cosa ascoltano gli over 40…

Dai social: può mettersi anche la canottiera l’importante è l’emozione non l’abito

Le Vibrazioni 6,5

Migliora tantissimo a ogni ascolto e non è poco, il Festival prosegue da domani alla radio. 

Dai social: che sia finito il Festival mi fa “male tantissimo”.

Mahmood e Blanco in trionfo a Sanremo 2022

Pagina ufficiale del Festival.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank